Generali Group

          dove siamo

                                   

          25 febbraio 2019 - 18:00

          Fast Company

          Il webmagazine che racconta dove va l’innovazione per migliorare la qualità della nostra vita

           Eden Creamery è una società americana di gelati a basso contenuto calorico e ad alto contenuto proteico – che non vi fa rinunciare ai sapori tradizionali – che ha appena inaugurato una nuova linea di prodotti senza latte: ha cambiato l'approccio del consumatore al gelato e queste scelte hanno fatto crescere il suo fatturato di un centinaio di milioni. Con la sua tecnologia applicata alla sicurezza alimentare, l’azienda Safe Catch permette invece  di scansionare qualsiasi tipo di cibo per trovarne i difetti: ha utilizzato questa tecnologia per lanciare il primo tonno garantito a basso contenuto di mercurio. A2 Milk è uno dei principali marchi australiani di latte vaccino di alta qualità e poiché molte persone sono sensibili alla proteina A1, che può portare a una diagnosi errata di intolleranza al lattosio, utilizza solo mucche che naturalmente non hanno la proteina A1, garantendo un prodotto  altamente digeribile.

          Non è la pubblicità di singole aziende, grandi e piccole, che vantano la qualità dei loro prodotti: sono solo alcune delle società che lavorano nel settore alimentare che stanno nella Top 10 stilata da Fast Company, un  webmagazine che ha un focus editoriale dedicato all'innovazione tecnologica, creato nel  1995 da Alan Webber e Bill Taylor, due ex redattori dell’Harvard Business Review. Stila una sorta di classifica delle aziende tecnologicamente più innovative in diversi settori che vanno dall’architettura alla ristorazione, dal biotech all’energia, dall’intelligenza artificiale alla realtà virtuale. Ha anche sezioni dedicate a Paesi (Cina, India, Israele) o a interi continenti (Africa). Tener d’occhio la classifica significa farsi un’idea dei settori trainanti, dei trend commerciali e di come l’innovazione tecnologica risponde ai rischi e ai bisogni della società moderna: dalle case dove abitiamo al cibo che mangiamo. Fino al robot che fa la guardia alla macchina.

          Se diamo un’occhiata alla Top 10 “Architettura”, troviamo ICRAVE, uno studio di 34 architetti newyorchesi che ha iniziato a progettare ristoranti e bar ma che poi si è specializzato nel ripensare alcuni dei luoghi più tristi o stressanti della terra, come aeroporti e ospedali. Al Memorial Sloan Kettering Cancer Center, il suo team ha reso le zone d'attesa degli accoglienti spazi di coworking. E all’aeroporto JFK, ha reinventato il terminal  di JetBlue facendolo diventar come una strada di New York, completa di ogni comodità: i passeggeri ad esempio possono ordinare il cibo online e farselo portare al gate senza lo stress di perdere il volo.

          Se passiamo alla “Robotica”, troviamo Knightscope che si occupa di sicurezza in luoghi pubblici senza sorveglianza umana: dai centri commerciali ai parcheggi. L'anno scorso questa società ha messo sul mercato due nuovi modelli di robot-poliziotto: il K1, un robot in grado di rilevare armi e altri oggetti pericolosi nascosti, e il K7, un veicolo adatto a ogni tipo di terreno studiato per ambienti complessi come aeroporti, prigioni, centrali di energia.

          Nella sezione “Salute”, possiamo sapere cosa fa Color, azienda che utilizza una tecnologia di sequenziamento di nuova generazione e operazioni di laboratorio semplificate attraverso i propri algoritmi proprietari che consentono un test molto economico (poco meno di 250 dollari) per analizzare i geni strettamente associati ad alcuni dei più comuni tumori ereditari, tra cui il tumore al seno, alle ovaie, alla prostata e al colon-retto. Una sua recente divisione di ricerca offre servizi di sequenziamento del DNA e analisi per ricercatori e pazienti che devono eseguire studi clinici sul cancro.

          Se infine passiamo alla sezione Paesi e andiamo in Cina, possiamo trovare ad esempio DJI, un produttore di droni che è il leader mondiale nella creazione e commercializzazione di aerei senza pilota. Nel maggio 2017, questa società cinese ha introdotto Spark, il primo drone che gli utenti possono controllare con grande facilità: un velivolo che è in sostanza una mini telecamera che decolla dal palmo della mano. Secondo la società di consulenza NPD – racconta sempre Fast Company – DJI comanda, solo negli Stati Uniti, due terzi del mercato dei droni.


          Generali Vitality Gmbh è la business unit e centro di competenza per la diffusione del progetto Generali Vitality in Europa. Lo scopo di questa iniziativa di prevenzione educativa è di incentivare i partecipanti a migliorare la loro condizione generale di benessere, riducendo anche i costi per cure mediche. Infatti vi è un sistema premiante per coloro che si fanno regolarmente attività fisica, mangiano correttamente e fanno periodiche verifiche sanitarie. Dal 2016 questo programma è disponibile in Germania, Francia e Austria, e l’estensione ad altri paesi è prevista per il futuro. La compagnia gestisce lo sviluppo dei prodotti e la gestione dei programmi in tutta Europa.


          Per ulteriori informazioni visita la pagina
          Generali Global Lines & Vitality.