Generali Group

          dove siamo

                                   

          Piano di azionariato per i dipendenti del Gruppo Generali

          Piano di azionariato per i dipendenti del Gruppo Generali


          Il 17 settembre 2019 il Consiglio di Amministrazione di Assicurazioni Generali ha dato esecuzione al Piano di azionariato per i dipendenti del Gruppo Generali, approvato dall'Assemblea degli Azionisti di Assicurazioni Generali il 7 maggio 2019.

          Si tratta di un traguardo importante per il nostro Gruppo, il primo nel suo genere nella storia di Generali. Il piano promuove una cultura di responsabilità attraverso l'empowerment, l'impegno verso i nuovi obiettivi strategici e la partecipazione alla creazione di valore sostenibile.


          Il piano prende avvio ad ottobre 2019 per una durata di tre anni offrendo ai dipendenti del Gruppo l'opportunità di acquistare azioni Generali a condizioni più favorevoli ricevendo, in caso di aumento del valore, azioni gratuite in proporzione alle azioni acquistate e ai dividendi distribuiti. Allo stesso tempo, il piano fornisce protezione sugli importi monetari individuali da accumulare durante i tre anni per partecipare al piano. 

          Il piano è rivolto ai dipendenti che fanno parte del Gruppo Generali, ad eccezione dei membri del Group Management Committee (GMC), dei membri del Global Leadership Group (GLG) e di quei dipendenti che operano in paesi o società in cui non sarà possibile implementare il piano per motivi legali, fiscali o altri motivi specifici.

          INIZIO DEL PIANO

          A ottobre 2019, i dipendenti in 31 paesi avranno l'opportunità di aderire al piano, comunicando l'importo ("contributo individuale") che intendono destinare all'acquisto di azioni di Assicurazioni Generali alla fine del piano.

          Il contributo individuale scelto da ciascun partecipante deve essere compreso tra un minimo di 540 euro e un massimo di 18.000 euro complessivi (o l’equivalente in valuta locale).

          Sulla base dell'importo del contributo individuale, i partecipanti avranno il diritto ("opzioni") di acquistare, al termine del piano, azioni di Assicurazioni Generali al prezzo stabilito all'inizio del piano ("prezzo iniziale"). Il numero di opzioni assegnate a ciascun partecipante sarà uguale al rapporto tra il contributo individuale e il prezzo iniziale.

          DURANTE IL PIANO

          L'importo complessivo del contributo individuale si raggiungerà attraverso 36 detrazioni mensili dallo stipendio personale (quindi tra un minimo di 15 euro e un massimo di 500 euro al mese) e non sarà disponibile per tutta la durata del piano triennale.

          TERMINE DEL PIANO

          Al termine del piano, verrà determinato il prezzo finale delle azioni e, in caso di aumento del valore, i partecipanti al piano acquisteranno automaticamente le azioni al prezzo iniziale sulla base del contributo individuale stabilito. Riceveranno inoltre:

          • Un’azione gratuita per ogni tre azioni acquistate;
          • Azioni gratuite in proporzione ai dividendi distribuiti nel triennio.


          In caso di riduzione del valore delle azioni (se il prezzo finale è inferiore al prezzo iniziale), il contributo individuale sarà restituito ai partecipanti (protezione).
           

          TERMINE DEL PIANO


          In caso di aumento del valore delle azioni, ciascun partecipante potrà decidere se vendere le azioni e ricevere la corrispondente somma di denaro o continuare a detenere le azioni, ad eccezione della quota di azioni destinata al pagamento delle tasse dovute dai partecipanti.

          Di seguito è disponibile, relativamente ai paesi per i quali sia previsto dalle norme vigenti, il documento informativo con tutti i dettagli del piano.