Generali Group

          dove siamo

                                 

          Andamento per settore

          I premi del segmento Vita, pari a € 51.680 milioni, hanno registrato un aumento dello 6,0% grazie allo sviluppo delle linee unit-linked e puro rischio e malattia. La nuova produzione espressa in termini di valore attuale dei premi futuri (PVNBP) ammonta a € 51.192 milioni, evidenziando una crescita del 8,6%. La redditività della nuova produzione (margine sul PVNBP) registra un lieve aumento (+0,57 p.p.) attestandosi a 4,52% (3,94% al 31 dicembre 2020). Il valore della nuova produzione (NBV) complessivo aumenta del 24,2% e si attesta a € 2.313 milioni (€ 1.856 milioni al 31 dicembre 2020). Il risultato operativo del segmento Vita aumenta del 7,2% a € 2.816 milioni, rispetto a € 2.627 milioni di fine 2020.

          Segmento Vita: Esercizio 2021
          Segmento Vita: Esercizio 2021
          Segmento Vita: Esercizio 2021
          Segmento Vita: Esercizio 2021
          Segmento Vita: Esercizio 2021

          I premi del segmento Danni aumentano a € 24.145 milioni (+7,0%) grazie al contributo di entrambe le linee di business, con andamenti positivi diffusi nei paesi in cui il Gruppo opera. Il risultato operativo del segmento Danni ammonta a € 2.650 milioni (€ 2.456 milioni al 31 dicembre 2020): il calo del risultato tecnico, che riflette l’andamento del combined ratio a 90,8%, è più che compensato dal miglioramento del risultato finanziario, il quale beneficia anche del contributo del gruppo Cattolica, del dividendo di Banca Generali e dell’aumento dei dividendi del private equity. Il peggioramento del combined ratio di Gruppo (90,8%; +1,7 p.p. rispetto al 31 dicembre 2020) è principalmente attribuibile all’andamento della sinistralità.

          Segmento Danni: Esercizio 2021
          Segmento Danni: Esercizio 2021
          Segmento Danni: Esercizio 2021
          Segmento Danni: Esercizio 2021

          Il segmento Asset Management comprende le attività esercitate dalle società di Asset Management operanti all’interno del Gruppo.

          Il risultato operativo del segmento Asset Management si attesta a € 672 milioni, in aumento del 22,9%. L’andamento deriva in parte da maggiori ricavi operativi che ammontano a €1.136 milioni (+14,3%), reso possibile dalla crescita degli AUM, dal buon andamento dei mercati finanziari e dalla crescita dei ricavi delle società che fanno parte della piattaforma multi-boutique.