Generali Group

                                 

          190 Years of Future

          190 Years of Future

          190 Years of Future

          Non sono tante le aziende che possono vantare una storia lunga 190 anni. Avendo attraversato i tre secoli in cui la modernità ha preso forma, Generali ha potuto accantonare un patrimonio unico di conoscenza, esperienze, relazioni e iniziative. Grazie al podcast 190 Years of Future, Generali si guarda indietro e ripensa alla sua storia, al suo durevole impegno per la sostenibilità, l'inclusione, la diversità e l'innovazione. Eppure, lo fa rimanendo sempre proiettata verso il futuro, continuando a puntare sulla passione e la dedizione dei suoi dipendenti per costruire un futuro migliore per tutti. La nostra guida in questo viaggio sarà la giornalista statunitense Jennifer Clark, che ci farà ascoltare le voci delle donne e degli uomini di Generali e quelle dalle comunità in cui l'azienda opera. Le voci degli imprenditori, dei partner e dei clienti. Insomma, le voci della grande famiglia Generali.

          n.1

          The Power of a Safety Net
          The Power of a Safety Net

          Nancy Córdoba è una giovane donna cresciuta a Monte Quemado, una piccola città dell’entroterra argentino. Come molte coetanee, Nancy ha dovuto abbandonare gli studi molto presto per contribuire al bilancio familiare. Sulla sua strada, però, ha incontrato Haciendo Camino, una delle tante Ong parte della Human Safety Net di Generali. Un movimento di persone che aiutano persone, una rete pensata per offrire sostegno e fiducia per affrontare le sfide della vita.

          N.2

          Creating value with Diversity and Inclusion
          Creating value with Diversity and Inclusion

          Ranjana Kumari era una giovane studentessa di Varanasi quando ha compreso il prezzo che le donne pagano a causa di pregiudizi e stereotipi. Oggi è un’imprenditrice sociale e ha scelto di dedicare la sua vita alla difesa dei diritti delle donne più vulnerabili dell’India. La sua storia è potente ed è solo uno dei tanti racconti raccolti da Meet’Her, un progetto sostenuto da Generali e in linea con i valori del Gruppo, volto a sostenere l’empowerment femminile, ridurre il gender gap e promuovere la diversity in tutte le sue forme.

          N.3

          Insuring pieces of History
          Insuring pieces of History

          La bellezza dell’arte risiede nel suo essere estremamente personale e nella capacità di risvegliare il nostro lato più emotivo. Un’opera può non comunicare nulla a qualcuno e, al tempo stesso, avere un valore immenso per qualcun altro. La passione per l’arte è ciò che ha condotto Generali all’impegno nell’affascinante mondo dell’assicurazione delle opere d’arte, insieme al desiderio di aiutare galleristi e collezionisti a proteggere i capolavori più amati. In questo episodio parliamo di cosa significa assicurare opere d’arte con Chris Marinello, esperto nel recupero di pezzi rubati, Iris Handke, Head of Arte Generali Germany ed Ezio Fantuzzi, Head of Communications di Arte Generali.

          N.4

          Rising like a Phoenix
          Rising like a Phoenix

          Federico Garcea è un imprenditore che ha deciso di lasciare un posto sicuro in banca per avviare la sua attività. L’idea era quella di vendere alle persone la possibilità di piantare alberi in zone molto lontane da casa, in modo da sostenere le comunità locali e contribuire alla lotta contro la deforestazione. Oggi può contare su un team di più di 50 persone e una community di milioni di utenti. Treedom è solo una delle società supportate da Generali nell’ambito di Fenice 190, il programma quinquennale di investimenti da 3,5 miliardi di euro pensato per contribuire alla ripresa economica europea. Una dimostrazione concreta della capacità di Generali di superare momenti di discontinuità e profondo rinnovamento, di proteggere e sostenere l’economia e la società permettendo loro di rinascere dalle ceneri come la fenice che dà il nome all’iniziativa del Gruppo. In questo episodio parliamo dell’idea di ripartenza all’insegna della sostenibilità con Aldo Mazzocco, Head of Private Markets and Real Assets e Presidente del Comitato direttivi di fenice 190, e con Nathalie Tocci, professore onorario all'Università di Tübingen e direttore dell’Istituto Affari Internazionali.

          N.5

          A red heart with a green mind
          A red heart with a green mind

          Il 24 giugno del 1988 il New York Times ha pubblicato in prima pagina un pezzo che avrebbe fatto la storia. Il titolo diceva: “Un esperto ha detto al Senato che il riscaldamento globale è iniziato”. L’esperto di cui parlano è James Hansen, il primo scienziato a presentarsi di fronte al Congresso americano e a dire che le attività umane sono la causa del cambiamento climatico. In questo episodio cerchiamo di capire cosa significa prendere parte alla sfida green per una compagnia assicurativa come Generali. Lo facciamo grazie all'aiuto di Simone Tagliapietra, professore e research fellow per Brugel, e Cristiano Borean, CFO di Generali.