SME EnterPRIZE è l’iniziativa lanciata da Generali nel 2021 in occasione del 190° anniversario del Gruppo per promuovere una cultura della sostenibilità tra le PMI europee. 

Il progetto SME EnterPRIZE è stato creato con l’intenzione di:

  • supportare le Pmi nella transizione sostenibile, coerentemente con l’ambizione europea di sviluppare un’economia più “green” e inclusiva;
  • stimolare il dibattito pubblico sull’importanza della sostenibilità per le Pmi, promuovendo una ricerca sul tema;
  • mettere in luce esempi significativi di business responsabile premiando gli imprenditori che possono diventare fonti di ispirazione e modelli da seguire.

Le piccole e medie imprese in Europa

Le Pmi rappresentano complessivamente più della metà del PIL europeo e il 99% delle aziende dell'UE, costituiscono il fondamento dell'economia europea e sono motori essenziali della transizione sostenibile. Nel complesso, la transizione sostenibile delle PMI in Europa è rimasta solida, nonostante le numerose sfide che le imprese devono affrontare. Si registra un aumento del 3%, rispetto all'indagine del 2022, delle PMI che stanno adottando, o stanno per adottare, pratiche commerciali sostenibili, per un totale che raggiunge il 44%. Tuttavia, molte PMI continuano a dover affrontare diverse sfide. Le imprese che percepiscono la mancanza di sostegno istituzionale, derivante da eccessiva regolamentazione e burocrazia, come un ostacolo alla maggiore sostenibilità, sono quasi raddoppiate da un anno all’altro, passando dal 25% al 48%. Anche la mancanza di incentivi pubblici è aumentata in modo significativo, citata dal 17% di imprese nel 2022 e dal 48% nel 2023. In aumento - dal 26% al 47% - anche le PMI che citano la mancanza di iniziative di finanza sostenibile.

La terza edizione di Sme EnterPRIZE

Giunta quest’anno alla sua terza edizione, l’iniziativa ha celebrato i 10 “Sustainability Heroes” selezionati tra oltre 7 mila PMI in tutta Europa. L'obiettivo è che possano diventare un modello di ispirazione per i colleghi imprenditori ed essere ambasciatori della sostenibilità. Le aziende selezionate nelle categorie Ambiente e Sociale provengono dai dieci paesi europei che hanno aderito all'iniziativa: Austria, Croazia, Francia, Germania, Italia, Portogallo, Repubblica Ceca, Slovenia, Spagna e Ungheria.

L'evento a Bruxelles ha visto la partecipazione di alti responsabili politici europei, tra cui Valdis Dombrovskis – Vicepresidente esecutivo della Commissione europea per un'economia al servizio delle persone e Commissario europeo per il Commercio, Paolo Gentiloni - Commissario europeo per l'Economia, Martina Dlabajová -  Co-presidente  dell'Intergruppo PMI, Parlamento europeo, e Pina Picierno - Vicepresidente del Parlamento europeo, oltre a rappresentanti del mondo accademico e al top management di Generali. L’edizione 2023 ha ospitato anche un intervento di Marcos Neto – Vice Segretario Generale e Direttore del Bureau of Policy and Programme Support di UNDP.

La terza edizione di Sme EnterPRIZE

Giunta quest’anno alla sua terza edizione, l’iniziativa ha celebrato i 10 “Sustainability Heroes” selezionati tra oltre 7 mila PMI in tutta Europa. L'obiettivo è che possano diventare un modello di ispirazione per i colleghi imprenditori ed essere ambasciatori della sostenibilità. Le aziende selezionate nelle categorie Ambiente e Sociale provengono dai dieci paesi europei che hanno aderito all'iniziativa: Austria, Croazia, Francia, Germania, Italia, Portogallo, Repubblica Ceca, Slovenia, Spagna e Ungheria.

L'evento a Bruxelles ha visto la partecipazione di alti responsabili politici europei, tra cui Valdis Dombrovskis – Vicepresidente esecutivo della Commissione europea per un'economia al servizio delle persone e Commissario europeo per il Commercio, Paolo Gentiloni - Commissario europeo per l'Economia, Martina Dlabajová -  Co-presidente  dell'Intergruppo PMI, Parlamento europeo, e Pina Picierno - Vicepresidente del Parlamento europeo, oltre a rappresentanti del mondo accademico e al top management di Generali. L’edizione 2023 ha ospitato anche un intervento di Marcos Neto – Vice Segretario Generale e Direttore del Bureau of Policy and Programme Support di UNDP.

Il Libro Bianco e la collaborazione con European Entrepreneurs CEA-PME

In collaborazione con SDA Bocconi – School of Management è stato realizzato un Libro Bianco: redatto sulla base di discussioni con oltre 1.000 PMI di tutta Europa, riassume le sfide e le opportunità che le piccole e medie imprese si trovano ad affrontare e suggerisce ai decisori politici europei le iniziative da attuare.  Generali ha inoltre stipulato una collaborazione con European Entrepreneurs CEA-PME che, attraverso la piattaforma per progetti di ricerca e sviluppo GreenerSME, si pone l’obiettivo di rendere le PMI europee ancora più sostenibili, competitive e innovative.

Il Group CEO di Generali, Philippe Donnet, ha affermato: “Abbiamo lanciato SME EnterPRIZE con l’obiettivo di promuovere la cultura della sostenibilità tra le PMI, sostenendole nel loro percorso e dando al contempo visibilità alle storie più brillanti e di successo. L’iniziativa è parte del nostro impegno a far sì che Generali sia il Partner di Vita delle piccole e medie imprese in Europa. Nelle due precedenti edizioni abbiamo osservato oltre 13.000 PMI attraverso le nostre reti di distribuzione e abbiamo analizzato il modo in cui le istituzioni, attraverso le loro scelte politiche, possono contribuire ad accelerare la transizione sostenibile: tema che sarà al centro della ricerca e del Libro Bianco di SDA Bocconi. Il nostro impegno nei confronti delle PMI è più solido e significativo che mai, perché il futuro sostenibile dell’Europa dipenderà dal loro successo”.

190 anni per immagini

Immagini storiche e del presente per raccontare il cammino di Generali

#SMEEnterPRIZE