Generali Group

          dove siamo

                                   

          Innovare per crescere

          La tecnologia, la connettività e, soprattutto, i nuovi comportamenti dei consumatori trasformeranno profondamente il settore assicurativo.

          Come sottolineato nella nostra strategia Generali 2021, l’Innovazione e la Trasformazione Digitale è uno dei tre pilastri su cui è costruita la strategia. Diamo priorità all’innovazione per:

          • diventare partner di vita dei clienti: forniremo ai nostri clienti la flessibilità di un’offerta caratterizzata dai prodotti modulari insieme ad un’assistenza completa 24/7 integrata con una consulenza a 360 gradi.
          • consentire la trasformazione digitale del nostro modello di distribuzione, lanciando una piattaforma assicurativa paneuropea sulla mobilità e sviluppando altri ecosistemi B2B2C.
          • trasformare e digitalizzare il nostro modello operativo attraverso la semplificazione, l’automazione e l’intelligenza artificiale.

          Per raggiungere questo obiettivo, oltre a sfruttare tutte le risorse e gli sforzi richiesti dalle diverse parti del Gruppo, Generali investirà 1 ulteriore miliardo in iniziative strategiche nel periodo di attuazione del piano.

          Il Digital Enabler Innovazione si pone come obiettivo di creare un movimento per democratizzare l'innovazione in tutto il nostro business globalmente. Noi crediamo che l’innovazione non sia soltanto una leva fondamentale per il nostro successo di lungo termine, ma anche un’opportunità per Generali di guidare il processo di cambiamento come leader del settore assicurativo. Il suo scopo è quello di crescere e promuovere l'innovazione, ovunque e per tutti.

          In questo ambito abbiamo adottato approcci diversi sia nelle nostre attività interne che esterne:

          • internamente, puntiamo a diffondere progetti e soluzioni innovative per far progedire il business attraverso la value-chain con processi strutturati e metodologie per la condivisione del sapere e la diffusione tra le singole aree funzionali e le diverse business unit
          • esternamente, collaboriamo le principali controparti tecnologiche (dalle start-up ai grandi leader industriali di tutto il mondo) che possono consentire lo sviluppo di nuovi servizi o modelli di business ad alto potenziale scalabili all'interno del Gruppo. Abbiamo anche stretto partnership con incubatori d’imprese (ad es. dalle università) Scouting & Relationships Hubs e acceleratori (la più importante in essere è quella con Plug&Play Insurtech Hub a Monaco).

          Importanti esempi di innovazioni focalizzate internamente sono la nuovissima EuropAssistance MyClinic, i prodotti e servizi Jeniot di Generali Italia e LINGS - una startup di assicurazione istantanea (on/off), nata digitalmente e completamente indipendente dalle nostre operazioni che registra una buona trazione nel mercato svizzero. Nel 2020 abbiamo anche lanciato un Innovation Fund per co-finanziare idee audaci in tutto il gruppo. Il fondo è aperto a tutte le persone di Generali in tutte le aree geografiche.

          Sul versante dell'innovazione esterna, gli esempi sono ancora di più, tra cui la famosa joint venture Generali-Vitality con Discovery, la collaborazione con Nest, appartenente a Google, per l'assicurazione per la casa in Germania e la partnership con TicTrac per offrire soluzioni digitali di salute e benessere ai dipendenti dei nostri clienti corporate multinazionali al di fuori dell'UE, insieme a molti altri.

          Gli approcci interno ed esterno che stiamo adottando, forniranno a Generali la spinta di innovazione di cui ha bisogno per crescere, aiutandoci a guidare il processo di cambiamento come leader del settore assicurativo.

          Il Generali Innovation Fund, lanciato a gennaio 2020, è un elemento del pilastro della strategia dedicato a Innovation & Digital Transformation per supportare iniziative innovative all’interno del Gruppo. L’obiettivo è quello di stimolare e sviluppare idee innovative a livello globale. Chiunque in Generali può candidarsi: tutto ciò che serve è una buona idea.

          Il primo Round di candidature al Fondo ha suscitato una reazione entusiastica da parte del Gruppo, con oltre 50 idee proposte da 18 diverse Business Units, che toccano tutti gli Hallmarks e i Digital Enablers di Generali. Delle 50 proposte ricevute e valutate, 20 hanno ricevuto un co-finanziamento. Tra le idee più innovative co-finanziate troviamo:

          • Una piattaforma in campo medico basata sull’Intelligenza Artificiale che fornirà ai clienti Generali, e ad un pubblico più ampio, l’accesso a consulenze mediche personalizzate online.
          • Una piattaforma di onboarding digitale del cliente che permetta di eseguire tutte le fasi del processo da remoto.
          • Due soluzioni co-finanziate nel primo Round aiutano i clienti a risparmiare per il futuro: una è Unit Linked per i più giovani l’altra la raccolta di transazioni con carta di credito.

          Le idee sopra riportate, oltre alle altre idee cofinanziate,  non solo sono idee innovative che supportano a pieno i nostri Hallmarks e Digital Enablers, ma supportano anche la nostra ambizione di essere Partner di Vita.