Generali Group

          dove siamo

                                 
          update
          07 apr 22
          08 apr, 2022 - Venezia

          Inaugurazione Procuratie Vecchie

          Lo storico edificio in Piazza San Marco a Venezia riapre per la prima volta dopo 500 anni, a seguito del restauro commissionato da Generali ed eseguito dallo studio David Chipperfield Architects Milan, per ospitare la sede di The Human Safety Net.

          Uno spazio per lo scambio di idee, per superare le principali sfide sociali del mondo di oggi e ispirare i visitatori ad agire per liberare il potenziale delle persone che vivono in condizioni di vulnerabilità.

          VISITA IL SITO

          Arcate che si susseguono con eleganza e abbracciano il lato settentrionale di Piazza San Marco a Venezia, testimoni silenziose di secoli di storia, di sapienti programmi di amministrazione, rinnovamento urbano e attenzione ai più vulnerabili, pronte a riaccogliere il pubblico per la prima volta in 500 anni.

          Sono le Procuratie Vecchie, storico edificio che secoli addietro ospitava i procuratori della Repubblica di Venezia, funzionari incaricati non solo dell’amministrazione della città ma anche delle questioni sociali e dell’assistenza ai più bisognosi, e che oggi ritorna alla comunità grazie a The Human Safety Net, il movimento di persone che aiutano altre persone, che qui avrà casa.

          La riapertura delle Procuratie Vecchie giunge a coronamento delle celebrazioni per il 190° anniversario di Generali, che nel corso del 2021 ha realizzato per l’occasione una serie di iniziative orientate alla ripresa economica e alla sostenibilità.

          Il restauro delle Procuratie Vecchie è stato gestito da Generali Real Estate su progetto dello studio David Chipperfield Architects Milan, selezionato a seguito di un concorso internazionale per restaurare e valorizzare il prestigioso edificio rispettandone il patrimonio storico e culturale unico al mondo. Oggi l’emblematico edificio riaprirà le sue porte alla comunità diventando parte del programma di valorizzazione e rilancio dell’intera area Marciana, che include anche i Giardini Reali riaperti nel 2019, e dell’ambizioso progetto volto a fare di Venezia la capitale mondiale della sostenibilità.

          Un restauro che non solo riporta all’originario splendore e scopo sociale uno dei luoghi più belli di Venezia, ma che grazie a un percorso espositivo improntato alla psicologia positiva, progettato dai curatori Orna Cohen e Andreas Heinecke, fondatori di DSE ( Dialogue Social Enterprise), apre al pubblico il terzo piano allestito dallo studio Migliore+Servetto dove troveranno spazio le attività di The Human Safety Net, il movimento globale di ONG, volontari e partner che lavora con persone che vivono in condizioni di vulnerabilità affinché possano trasformare la vita delle loro famiglie e comunità.

          Maggiori informazioni sull'edificio, il suo restauro e il suo nuovo scopo sono disponibili su www.thehomevenice.com e su Instagram @thehomevenice.