Generali Group

          dove siamo

                                   

          17 aprile 2018 - 12:00

          In casa con i Millennials

          La prevenzione che non sai di fare: come i Millennials proteggono il loro futuro

          Sapevate che solo il 15% dei Millennials, cioè i nati tra il 1980 e il 2000, possiede un’assicurazione oltre alla RC Auto e che il 70% di loro* ritiene di non essere adeguatamente informato sul tema pensioni e previdenza? I giovani, nati in un periodo di recessione, hanno bassa fiducia nel futuro e per questo tendono a non programmare nulla, a vivere alla giornata e a dare importanza solo al “qui e ora”. Ma è davvero così?

           

          In realtà ci sono tante piccole azioni che i Millennials compiono ogni giorno per proteggere il loro futuro. Scelte semplici ma previdenti, che testimoniano un desiderio di protezione di ciò a cui tengono.

           

          Prendiamo l’esempio della casa: digital assistant per renderla smart, robot aspirapolveri e telecamere wireless per renderla sicura. Nel 2017 sono stati spesi quasi 4,7 miliardi di dollari in sistemi di sicurezza e una buona parte di questi acquisti è stata effettuata dai Millennials.

           

          Al contrario di quanto si potrebbe pensare, i Millennials quindi fanno già molto per proteggersi e per prendersi cura dei propri beni. Basterebbe solo un passo in più per mettere al sicuro tutto ciò che amano: un’assicurazione.

           

          Generali si fa promotore di una comunicazione informativa semplice per sensibilizzare e avvicinare i Millennials ai temi assicurativi con l’obiettivo di aiutarli a completare il percorso previdente che già seguono tutti i giorni nei loro piccoli gesti.

           

          Per saperne di più visita la sezione dedicata all'assicurazione contro i danni e guarda la serie di Generali "Assicurazione for Dummies".

          * secondo uno studio di State Street Global Advisors e Prometeia