Generali Group

                                 

          Investiamo nelle nostre persone

          Crediamo nelle persone che hanno scelto di lavorare con noi in tutto il mondo. Siamo convinti che il loro talento, la loro diversità e la loro capacità inclusiva ci permettano di essere un Gruppo più innovativo e capace di cambiare la vita dei nostri clienti. Diamo lavoro a oltre 70 mila persone offrendo loro la possibilità di instaurare con noi un rapporto stabile e di lungo periodo.

          Investiamo nelle nostre persone

          Il personale viene assunto con regolare contratto di lavoro, non essendo tollerata alcuna forma di lavoro irregolare, di sfruttamento, di lavoro forzato, obbligatorio o minorile. La comunicazione con i collaboratori del Gruppo è improntata a trasparenza, chiarezza e completezza, promuovendo una cultura basata sulla performance.

          In Generali ci impegniamo a valorizzare le nostre risorse. Per prima cosa facciamo leva sulle competenze e sulle conoscenze interne per coprire le posizioni aperte. Attraverso la piattaforma We GROW vengono condivise posizioni aperte strategiche in modo equo e trasparente con tutti i Talenti del Gruppo, che possono candidarsi e partecipare a una selezione giusta e meritocratica. Si tratta di una leva fondamentale per investire nella crescita delle nostre persone e sviluppare le loro abilità attraverso la mobilità interna.

          Dal 2019 il Top Management di Generali si è impegnato per il progresso del Group Strategic Sourcing allo scopo di sviluppare i talenti del Gruppo e rafforzarne la mentalità globale. Dal 2021, grazie a We GROW stiamo arricchendo ulteriormente la nostra offerta di sviluppo per i Talenti del Gruppo.

          In linea ed in ottemperanza a quanto previsto dalle legislazioni, prassi e culture locali, riconosciamo i diritti di libertà sindacale, di associazione, di costituzione delle rappresentanze dei lavoratori. Inoltre, sempre nel rispetto delle normative e prassi in vigore localmente, riconosciamo l’esercizio delle relative funzioni di rappresentanza, tra le quali il diritto alla contrattazione collettiva.

          Nei casi di riorganizzazione aziendale salvaguardiamo le nostre persone prevedendo, se necessario, l’assegnazione di nuove mansioni con interventi mirati di formazione o di riqualificazione professionale in base alla capacità e all’esperienza di ciascuno. Diamo priorità alle iniziative che mirano a minimizzare gli impatti quali risoluzioni consensuali incentivate, mobilità territoriale consensuale e il distacco presso altre società del Gruppo.

          L’attenzione e l’impegno nei confronti delle nostre persone sono testimoniati da documenti ufficiali quali il Codice di Condotta, la Carta Sociale Europea e da periodiche indagini di opinione condotte nelle diverse Società del Gruppo.