Generali SpA

    dove siamo

                             

    Diversità e inclusione

    Diversità e inclusione

    Ci impegniamo a promuovere una cultura dell’inclusione che sappia valorizzare l’unicità delle persone e la diversità di ogni tipo, con particolare attenzione a quella culturale, di genere, generazionale e alle disabilità.

    Diversità e inclusione

    Nel 2017 abbiamo:

    • istituito il Group D&I Council, a cui partecipa il Champion della D&I per ciascun Paese, Regione o Business Unit, che ha il compito di stabilire obiettivi e azioni per la promozione della D&I, supportandone l’implementazione nelle realtà locali
    • consolidato il Group D&I Specialist Network, con il compito di sostenere il D&I Council nell’analisi, preparazione degli obiettivi e implementazione di azioni inclusive a livello locale
    • inserito moduli formativi sulla D&I nel Managerial Acceleration Program (MAP) rivolto a 9000 manager con l’obiettivo di massimizzare il valore delle diversità, del teamwork e dell’inclusione
    • ideato e implementato il programma “Be bold for women”, rivolto a 46 talenti internazionali, 50% uomini e 50% donne di diversi livelli di seniority, con l’obiettivo di creare un ambiente di lavoro con maggiore equilibrio di genere

    lanciata a Milano la prima edizione di “Inspiring Leaders on Diversity and Inclusion”, al quale ha partecipato una delle più importanti business women al mondo, secondo la classifica di Fortune, nonché influente membro del Consiglio d’Amministrazione di Generali: Ornella Barra. I 100 partecipanti sono stati selezionati tra i leader e i manager del Gruppo.

    Obiettivi per il 2018:

    • definire i piani di azione della D&I e avviare la fase esecutiva
    • lanciare il piano di Comunicazione di Gruppo che darà visibilità a programmi, azioni e iniziative
    • ideare e implementare webinar specifici sui pregiudizi inconsci e sulla promozione di un management inclusivo, a sostegno dei formatori del programma MAP
    • ideare un programma, dedicato ai nostri leader, sui pregiudizi inconsci sul loro impatto nel decision-making
    • lanciare un programma di formazione ad hoc per promuovere la partecipazione delle donne nei Consigli di Amministrazione
    • sviluppare un progetto di audit sui processi di HR, al fine di individuare punti di criticità in termini di inclusione
    • avviare progetti per promuovere inteculturalità e mindset inclusivi

    We are colourful!

    We are colourful!

    L’inclusione è parte di quello che siamo. E’ parte della nostra storia, della nostra cultura e non è qualcosa che può nascere da un Focus Group. E’ il nostro DNA.


    Abbiamo creato il progetto «We are colourful» che definisce come concepiamo il concetto di diversity per rendere tutti più forti.

    Come la diversity può aiutare il nostro business?

    Come la diversity può aiutare il nostro business?

    Essere capaci di valorizzare ed abbracciare la nostra diversità ci aiuta a supportare meglio i nostri clienti e le communities di cui siamo al servizio.

     

    La diversità inoltre è alla base del processo di innovazione e di un modo di lavorare più veloce.

    Frédéric de Courtois è il nostro sponsor per la Diversity&Inclusion.

    Sostegno e responsabilizzazione delle donne

    Sostegno e responsabilizzazione delle donne

    Il 50% dei collaboratori in Generali sono donne ma, come nei più grandi gruppi, sentiamo che c’è ancora molto da fare per aiutare le nostre donne a crescere professionalmente e personalmente.


    La nostra partnership con Elle Active Italia è uno step del percorso finalizzato a creare un ambiente di lavoro che supporta e responsabilizza le donne.

    Il nostro approccio alla Diversity & Inclusion in azione

    Il nostro approccio alla Diversity & Inclusion in azione

    Crediamo che le parole non siano sufficienti. Dobbiamo mettere in pratica e rendere concreto il nostro approccio alla Diversity&Inclusion.


    Abbiamo già iniziato a farlo, lavorando sul nostro processo di selezione. Per questo motivo abbiamo incontrato Maurizia Cecchet, la nostra Head of HR nell'area Generali Group Investment.