Generali Group

          dove siamo

                                 

          This is Tomorrow

          Curato da Luca Massimo Barbero, il progetto rinnova la tradizionale collaborazione della Compagnia con rinomati illustratori e mette a confronto le opere di grandi cartellonisti del passato con nuovi manifesti creati da artisti contemporanei, chiamati a interpretare temi e valori chiave per il Gruppo. Per raccontare il futuro che nasce dal presente evolvendo dalle proprie radici

          Sei manifesti per celebrare i 190 anni di storia di Generali, rinnovando la secolare tradizione dell'arte grafica del Gruppo, vista attraverso gli occhi di sei giovani artisti emergenti, italiani e internazionali. Sei manifesti che dialogano con alcune produzioni dei più dotati cartellonisti che tra Otto e Novecento hanno collaborato con la Compagnia, tra i quali Marcello Dudovich, Gino Boccasile, Achille Beltrame, Gian Luciano Sormani.

          Questo è “This is Tomorrow”, il progetto ideato nell’ambito delle manifestazioni per i 190 anni dalla fondazione che celebra e rinnova la tradizionale collaborazione della Compagnia con rinomati illustratori e artisti per raccontare la società, interpretare la realtà e il suo cambiamento attraverso l’arte dei manifesti.

          Curato da Luca Massimo Barbero, storico dell’arte e direttore dell’Istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Cini, “This is Tomorrow” vede giovani artisti di livello internazionale inserirsi, con le loro opere, nel solco dell’eredità lasciata dai grandi illustratori del passato.

          Scopo principale del progetto è reinterpretare valori e temi cari a Generali legati all’impegno del Gruppo per la sostenibilità: dalla tutela del clima e della biodiversità all’attenzione nei confronti delle comunità - anche attraverso l’attività della Fondazione The Human Safety Net -, dal rapporto tra le generazioni a quello con la tecnologia, fino all’ambizione di essere Partner di Vita dei clienti.

          Un’esplorazione della contemporaneità, dalla forte carica suggestiva, che conferma l’impegno di Generali a diffondere i suoi valori portanti e a interpretare la realtà in modo sempre attuale.

          Il progetto “This is Tomorrow” è stato presentato durante un evento ufficiale tenutosi il 14 giugno 2022 in Piazza Tre Torri a Milano, ai piedi della Torre Generali. Cornice espositiva dei manifesti è stata l’installazione concepita dallo studio Migliore+Servetto. 

          Leggi il comunicato stampa e rivedi le foto dell’evento.

          Scopri i sei manifesti

           

          Il curatore

          Luca Massimo Barbero è studioso e critico d’arte, Curatore Associato delle Collezioni di Arte Moderna e Contemporanea di Intesa Sanpaolo, già Curatore Associato della Collezione Peggy Guggenheim di Venezia, membro del comitato scientifico della Collezione Farnesina e direttore dell’Istituto di Storia dell'Arte della Fondazione Giorgio Cini. 

          Consulente per varie istituzioni d’arte moderna e contemporanea ha collaborato con istituzioni nazionali e internazionali come la Biennale di Venezia, il Moderna Museet di Stoccolma e il Kunsthaus di Zurigo. Autore di numerose pubblicazioni ed esposizioni dedicate all'arte americana e italiana dal secondo dopoguerra ad oggi.
           

          #ThisIsTomorrow