Generali Group

          dove siamo

                                 

          Generali avvia il riacquisto di azioni proprie al servizio del piano di incentivazione a lungo termine del Gruppo denominato “Piano LTI 2022-2024” nonchè dei piani di incentivazione e remunerazione di Gruppo in corso di esecuzione

          Trieste – Assicurazioni Generali S.p.A. (“Generali”) comunica che darà avvio all’acquisto di azioni proprie (il “buyback”) da destinare all’esecuzione del piano di incentivazione a lungo termine del Gruppo denominato “Piano LTI 2022-2024” approvato dall’Assemblea degli Azionisti di Generali (“Assemblea”) tenutasi lo scorso 29 aprile 2022 nonché di tutti i piani di remunerazione e incentivazione approvati dall’Assemblea e ancora in corso di esecuzione (i “Piani”).

          L’operazione di buyback è stata autorizzata dall’Assemblea ed ha ad oggetto l’acquisto di un numero massimo azioni proprie pari a 10,5 milioni e il compimento di atti di disposizione delle medesime – congiuntamente a quelle precedentemente riacquistate – nell’ambito dei suddetti Piani. Tale autorizzazione ha una durata di 18 mesi, decorrenti dal 29 aprile 2022, data dell’Assemblea, mentre l’autorizzazione alla disposizione delle azioni proprie nell’ambito dei Piani è stata concessa senza limiti temporali.

          A tal fine, Generali ha sottoscritto un buyback agreement con HSBC Continental Europe. L’intermediario incaricato procederà al buyback in piena indipendenza, nel rispetto dei parametri e criteri contrattualmente predefiniti, nonché della normativa applicabile e della succitata delibera assembleare.
          Il contratto prevede il riacquisto di massimo 10,5 milioni di azioni di Generali a partire dal 20 gennaio 2023 e si concluderà entro il mese di marzo 2023. Il prezzo minimo di acquisto delle azioni non potrà essere inferiore al valore nominale implicito del titolo, attualmente pari ad € 1,00, mentre quello massimo non potrà eccedere del 5% il prezzo di riferimento che il titolo avrà registrato nella seduta di Borsa del giorno precedente al compimento di ogni singola operazione di acquisto ed in ogni caso per un controvalore complessivo massimo non superiore a € 210 milioni.

          Le operazioni di acquisto di azioni proprie saranno effettuate esclusivamente sul mercato Euronext Milan, ai sensi dell'articolo 144-bis, comma 1, lettera b) e c) del Regolamento Consob adottato con delibera n. 11971 del 14 maggio 1999, come successivamente modificato e integrato (“Regolamento Emittenti”) e delle vigenti disposizioni di legge e regolamentari applicabili, secondo modalità operative stabilite nei regolamenti di organizzazione e gestione del mercato stesso, in modo da assicurare la parità di trattamento tra gli azionisti e il rispetto di tutti gli obblighi informativi al pubblico.

          Alla data odierna, Generali e le sue controllate detengono n. 39.661.243 azioni proprie, rappresentanti il 2,50% del capitale sociale.

          Generali comunicherà al mercato, ai sensi delle disposizioni vigenti, i dettagli delle operazioni di acquisto effettuate, sino alla conclusione del buyback.

          Download

          Generali avvia il riacquisto di azioni proprie al servizio del piano di incentivazione a lungo termine del Gruppo denominato “Piano LTI 2022-2024” 162 kb