Generali Group

          dove siamo

                                   

          È attivo il Fondo Straordinario Internazionale

          Tutte le iniziative per far fronte all’emergenza Covid-19

          Il 12 marzo 2020 il Consiglio di Amministrazione di Assicurazioni Generali ha deciso di costituire un Fondo Straordinario Internazionale fino a 100 milioni di euro per far fronte all’emergenza Covid-19 a livello internazionale. Il Fondo, i cui interventi saranno rivolti principalmente in Italia, ma anche negli altri Paesi in cui Generali opera, prevede iniziative immediate, per rispondere velocemente alla crescente emergenza, e di medio periodo, per favorire il recupero delle economie dei paesi interessati una volta terminata la situazione di crisi.

          Grazie alle donazioni fatte attraverso dal Fondo sono state finanziate diverse iniziative:

          • Presso i reparti di rianimazione degli ospedali della Lombardia sono stati consegnati i primi ventilatori polmonari acquistati da HopeOnlus, organizzazione non profit specializzata in progetti sulla salute e sull’educazione, attiva in Italia e in Medio Oriente. I ventilatori sono arrivati dalla Germania a Milano attraverso un’operazione umanitaria, con il supporto dell’Ambasciata d’Italia a Berlino, della Fondazione Buzzi e il coordinamento diretto fra Hope Onlus e il Responsabile dell’Unità di Crisi Prof. Antonio Pesenti, Primario della Terapia Intensiva del Policlinico di Milano.
          • Tutti i dipendenti del Gruppo possono inoltre contribuire donando le proprie ore di lavoro per integrare il Fondo Straordinario di Generali e finanziare progetti locali, tra cui quelli finalizzati alla fornitura di materiali e attrezzature per ospedali e operatori sanitari.

          Numerose altre iniziative sono in fase di sviluppo, perché in circostanze così complesse è fondamentale intervenire con risposte concrete per proteggere le persone e sostenere gli operatori sanitari, in prima linea per salvare vite.