Generali Group

          dove siamo

                                 

          Generali confermata nel Dow Jones Sustainability World Index e nel Dow Jones Sustainability Europe Index

          Milano – Generali è stata nuovamente confermata nel Dow Jones Sustainability World Index (DJSI) e nel Dow Jones Sustainability Europe Index (DJSI Europe). Un riconoscimento che colloca la Compagnia tra le prime aziende al mondo del settore assicurativo in termini di performance di sostenibilità e premia l’impegno continuo del Gruppo a integrare la sostenibilità nelle attività di business, coerentemente con l’ambizione di essere Partner di Vita.

          Generali fa parte della Net-Zero Asset Owner Alliance (NZAOA) – un gruppo di investitori internazionali, nato su iniziativa delle Nazioni Unite, che si impegna a ridurre a zero entro il 2050 le emissioni nette di gas serra dei propri portafogli - e della Net-Zero Insurance Alliance (NZIA), che coinvolge i leader mondiali del settore assicurativo con l’obiettivo di azzerare le emissioni nette di gas serra attribuibili ai portafogli assicurativi entro il 2050.

          Marco Sesana, General Manager del Gruppo Generali, ha affermato: “La sostenibilità è per Generali l’originator nella strategia ‘Lifetime Partner 24: Driving Growth’. Significa integrare pienamente la sostenibilità nel business e metterla al centro di tutte le nostre decisioni. La conferma da parte del Dow Jones Sustainability Index (DJSI) ribadisce il nostro impegno nei confronti di tutti i nostri stakeholder e delle comunità in cui operiamo e rappresenta un ulteriore stimolo al perseguimento di una crescita sostenibile e di una società più equa e resiliente”.

          I Dow Jones Sustainability™ World e Europe Index comprendono i leader globali della sostenibilità individuati da S&P Global attraverso il Corporate Sustainability Assessment (CSA).