Generali Group

          dove siamo

                                 

          Per M’illumino di Meno, Generali spegne la Torre Generali a Citylife a Milano e le Procuratie Vecchie a Venezia

          Lucia Silva, Group Head of Sustainability and Social Responsibility, intervistata su Rai Radio2: “Quest’anno Generali aderisce all’iniziativa lanciando due messaggi: promuovere stili di vita e comportamenti sostenibili e condividere un messaggio di pace”

          Generali aderisce per il quarto anno all’iniziativa “M’illumino di Meno”, spegnendo non solo le luci della sua sede a Milano, l’iconica Torre disegnata da Zaha Hadid, ma anche le Procuratie Vecchie in piazza San Marco, a Venezia. M’Illumino di Meno è un’iniziativa simbolica, lanciata per la prima volta nel 2005 da Radio2 e Caterpillar per promuovere la cultura del risparmio energetico e lo stile di vita sostenibile e che quest’anno assume anche il significato di messaggio di pace e vicinanza a tutte le persone coinvolte nelle guerre.

           

          Dalle ore 19.45, le luci della Torre Generali si spegneranno insieme a quelle della torre Allianz e della torre PwC, offrendo un inedito colpo d’occhio su CityLife e, contemporaneamente, si spegneranno le luci delle Procuratie Vecchie a Venezia, che dopo un restauro lungo cinque anni verranno inaugurate ad aprile da Generali, riaprendo per la prima volta dopo 500 anni alla comunità.

           

          Lo spegnimento delle Procuratie Vecchie è in linea con lo spirito della missione che anima l’iniziativa The Human Safety Net, che proprio nelle Procuratie avrà la sua casa: liberare il potenziale delle persone che vivono in condizioni di vulnerabilità affinché possano migliorare le condizioni di vita delle proprie famiglie e comunità. Sono due i progetti principali: il sostegno alle famiglie vulnerabili con figli tra 0 e 6 anni e il contributo all'integrazione dei rifugiati attraverso l'imprenditorialità e il lavoro.

           

          Intervistata su Rai Radio2, Lucia Silva, Generali Group Head of Sustainability and Social Responsibility, ha affermato: “Quest’anno Generali aderisce all’iniziativa M’illumino di Meno lanciando due messaggi: promuovere stili di vita e comportamenti sostenibili e condividere un messaggio di pace. Lo fa in un momento speciale della sua storia, a conclusione delle celebrazioni per i suoi 190 anni, e dopo la pandemia, una delle più gravi crisi mondiali degli ultimi anni. Oggi ci affacciamo a una ripresa che, anche in linea con il Green Deal e il Next Generation EU, sarà fondata soprattutto sulla sostenibilità e sulla cittadinanza attiva di individui e aziende. Generali è impegnata a perseguire questo obiettivo, sia come assicuratore sia come innovatore sociale”.