Generali Group

                                 

          19 febbraio 2021 - 16:45

          G20 2021 Italia

          Sfide e opportunità della Presidenza italiana del G20

          Il 1° gennaio 2021 si è aperta ufficialmente la Presidenza italiana del G20. L’impegno cade in un anno che si preannuncia cruciale per l’enorme portata delle sfide che il mondo ha di fronte, a partire dall’avvio delle campagne di vaccinazione anti-Covid su larga scala. La pandemia e i suoi effetti sui sistemi sanitari e sull’economia globale hanno spinto le economie del G20 a guardare con maggiore attenzione alle iniziative multilaterali e alla cooperazione tra Stati. In questo senso, il G20 presieduto dall’Arabia Saudita si è concluso con un appello alla solidarietà globale per consentire ai Paesi in via di sviluppo di poter affrontare la crisi e la Presidenza italiana del G20 2021, che ha raccolto il testimone, si propone ora di affrontare le conseguenze della crisi con una visione incentrata sullo sviluppo umano, la cura del pianeta e la sostenibilità come cifra dell’azione di governi e attori economici.

          Uno dei primi appuntamenti di rilievo in calendario è la riunione dei Membri del G20 rappresentati dai Ministri delle Finanze e dei vice governatori delle Banche centrali, prevista il 25 e 26 febbraio prossimi in videoconferenza. Durante l'incontro, il primo organizzato nell’ambito della P-residenza italiana del G20, i delegati si confronteranno sui numerosi temi del percorso finanziario del programma G20 Finance Track, fra cui la digitalizzazione e l’innovazione digitale.

          Il primo simposio del G20 2021, in programma il 25 febbraio, sarà dedicato al ruolo della trasformazione digitale come motore della ripresa economica, con il preciso obiettivo di stimolare la discussione sulle misure più appropriate per promuovere la crescita della produttività (prosperità), favorire la transizione verso la sostenibilità e un'economia green, più verde, (pianeta) e garantire opportunità più eque all'interno e tra i paesi (persone). Il giorno successivo sarà la volta del simposio dedicato a Finanza e digitalizzazione, che si propone di discutere le sfide e le opportunità del settore finanziario derivanti dall'innovazione digitale nel settore finanziario, con particolare riferimento ai mercati e alle infrastrutture.