Generali SpA

    sedi e servizi globali
                             

    04 ottobre 2017 - 15:00

    The Human Safety Net

    Un movimento di persone che aiutano altre persone

    Generali annuncia oggi il lancio di The Human Safety Net, iniziativa globale per supportare le comunità più vulnerabili. The Human Safety Net è promossa da Generali, ma è aperta ad alleanze e partnership tra privati e organizzazioni che ne condividano i valori e la missione. L’iniziativa si basa sulla convinzione che la creazione di comunità di persone che aiutano altre persone possa apportare un cambiamento nel lungo termine.

     

    I programmi di The Human Safety Net affrontano tre importanti temi socio-demografici che coinvolgono le comunità in ci viviamo e lavoriamo: creare pari opportunità di vita per bambini in situazioni svantaggiate, aiutare i rifugiati a creare le loro start-up e salvare i neonati dalle conseguenze debilitanti e potenzialmente fatali dell'asfissia. Questi programmi rispondono a tre diverse sfide, ma condividono un unico obiettivo: sbloccare il potenziale delle persone svantaggiate in modo che possano trasformare le loro vite, quelle delle loro famiglie e delle comunità in cui vivono.

     

    Nell'ambito del suo impegno a lungo termine, Generali creerà una sede per The Human Safety Net all'interno di uno dei suoi beni immobili più pregiati: le Procuratie Vecchie nell'emblematica Piazza San Marco a Venezia.

    Generali si è impegnata in un importante progetto di restauro delle Procuratie Vecchie che abbraccerà anche altre parti della piazza e dei Giardini Reali. A lavori ultimati, verranno ri-aperti alcuni percorsi storici creando un flusso rinnovato all'interno dell'area della Piazza San Marco.

    Generali ha assegnato il restauro delle Procuratie Vecchie al noto architetto David Chipperfield, che rispettandone il patrimonio storico e culturale, trasformerà l’edificio nel cuore pulsante di The Human Safety Net.

     

    Nelle parole di Philippe Donnet, Amministratore Delegato del Gruppo Generali: “La bellezza di Venezia è una fonte di ispirazione per tutto il mondo e Generali è moto orgogliosa di arricchire il patrimonio artistico della città attraverso il restauro dell’area di Piazza San Marco.

    Con l’apertura al pubblico di questi spazi storici, per la prima volta in 500 anni, stiamo creando un nuovo spazio dinamico dove le persone possono incontrarsi per discutere alcune delle più pressanti tematiche sociali che la nostra società globale si trova oggi ad affrontare.

    Siamo grati alle autorità Veneziane per supportarci in questo progetto. Venezia è sempre stata un crocevia di culture diverse provenienti da tutto il mondo e la nostra speranza è che questa tradizione possa essere ulteriormente arricchita da The Human Safety Net e il suo movimento di “persone che aiutano persone”. David Chipperfield è stata una scelta naturale, per il suo amore per Venezia e la sua visione di una ristrutturazione rispettosa del patrimonio sia dal punto di vista architettonico che sociale.”

     

    Per maggiori informazioni su The Human Safety Net visitate la sezione del sito dedicata al progetto www.thehumansafetynet.org.