Generali SpA

    sedi e servizi globali
                             

    17 aprile 2016

    Il verde è di moda

    Piante e ingegneria genetica per combattere il cambiamento climatico

    Contrastare il cambiamento climatico cambiando il colore della Terra. Una suggestione resa possibile dall’ingegneria genetica, che sta studiando il modo di estendere il ciclo di vita delle piante stagionali. L’incremento della quantità complessiva di piante sarebbe un efficace deterrente alla CO2 presente nell’atmosfera e, contemporaneamente, produrrebbe una spettacolare metamorfosi verde del nostro pianeta. Di fatto, cambiandone il colore. E abbassando la temperatura, perché il calore sarebbe trattenuto in misura minore. Franco Miglietta, biometeorologo del CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche, ci racconta come tutto questo potrebbe essere possibile.