Generali Group

          dove siamo

                                 

          Assicurazioni Generali S.p.A. comunica l’avvio di un’operazione di acquisto di azioni ordinarie di Società Cattolica di Assicurazione S.p.A. attraverso una procedura di Reverse Accelerated Book-Building rivolta a investitori qualificati e investitori istituzionali esteri

          DA NON DIFFONDERE, PUBBLICARE O DISTRIBUIRE, IN TUTTO O IN PARTE, DIRETTAMENTE O INDIRETTAMENTE, NEGLI STATI UNITI D’AMERICA, IN CANADA, AUSTRALIA, GIAPPONE, SUD AFRICA O QUALUNQUE ALTRA GIURISDIZIONE IN CUI CIÒ COSTITUIREBBE UNA VIOLAZIONE DELLE LEGGI APPLICABILI. INOLTRE, IL PRESENTE COMUNICATO STAMPA (E LE INFORMAZIONI IN ESSO CONTENUTE) NON CONTIENE NÉ COSTITUISCE UN’OFFERTA DI ACQUISTO O DI VENDITA O DI SOTTOSCRIZIONE DI TITOLI O UNA SOLLECITAZIONE A VENDERE OVVERO AD ACQUISTARE O SOTTOSCRIVERE TITOLI OVVERO UN MESSAGGIO PROMOZIONALE

          Trieste – Assicurazioni Generali S.p.A. (“Assicurazioni Generali”) comunica la propria intenzione di acquistare almeno n. 12.166.055 azioni ordinarie di Società Cattolica di Assicurazione S.p.A. (“Cattolica”), pari al 5,3279% del capitale sociale di quest’ultima (la “Partecipazione Rilevante”), di guisa che, anche tenuto conto delle azioni proprie detenute da Cattolica alla data del presente comunicato, Assicurazioni Generali arriverebbe a detenere una partecipazione superiore al 90% del capitale sociale di Cattolica.

          A tal fine, Assicurazioni Generali ha dato mandato ad Equita SIM S.p.A., quale intermediario autorizzato e sole bookrunner, di acquistare la suddetta partecipazione attraverso una procedura di reverse accelerated book-building (l’“Operazione”), a un prezzo massimo di Euro 6,75 per azione, da avviare immediatamente e che Assicurazioni Generali si riserva di chiudere in qualsiasi momento.

          Equita SIM S.p.A. si rivolgerà esclusivamente a investitori qualificati in Italia (come definiti all’art. 2, par. 1, lett. e), del Regolamento (UE) 2017/1129) e investitori istituzionali esteri (diversi dalle U.S. persons come definite nella Regulation S dello United States Securities Act del 1933, come successivamente modificata, e dagli investitori situati negli Stati Uniti d’America e in Giappone e in qualsiasi altro paese nel quale l’offerta di strumenti finanziari non sia consentita in assenza di autorizzazioni da parte delle competenti autorità) che siano intenzionati a vendere azioni Cattolica.

          L’Operazione è condizionata all’acquisto della Partecipazione Rilevante.

          L’ammontare definitivo di azioni Cattolica acquistate da Assicurazioni Generali e il prezzo di acquisto saranno comunicati al termine dell’Operazione, nei termini e alle condizioni previsti dalla normativa, anche regolamentare, applicabile.

          Si rammenta che, alla data odierna, Assicurazioni Generali già detiene n. 192.896.731 azioni Cattolica, pari al 84,475% circa del capitale sociale della stessa.

          Download

          Assicurazioni Generali S.p.A. comunica l’avvio di un’operazione di acquisto di azioni ordinarie di Società Cattolica di Assicurazione S.p.A. attraverso una procedura di Reverse Accelerated Book- Building rivolta a investitori qualificati e investitori istituzionali esteri 184 kb