Generali Group

          dove siamo

                                   

          Generali consolida la presenza in Grecia con l’acquisizione delle attività greche di AXA e con l’estensione dell’accordo di bancassurance con Alpha Bank fino al 2040

          • Generali rafforza la sua posizione strategica in Grecia collocandosi tra i primi operatori nei segmenti Danni (2°) e Salute (3°)
          • L’operazione offre a Generali un’opportunità unica di accedere all’importante canale distributivo bancario nel mercato greco grazie alla partnership esclusiva con Alpha Bank
          • L’acquisizione è in linea con la strategia di Generali che mira a rafforzare la sua leadership in Europa e offre significative sinergie

          Trieste - Generali ha siglato un accordo per l’acquisizione da AXA Group del 100% di AXA Insurance S.A. (“AXA Grecia”) per un corrispettivo di € 165 milioni, che rappresenta un multiplo di 12,2 volte gli utili 2019, soggetto ad aggiustamenti al closing. Inoltre, Generali ha rinegoziato l’accordo di distribuzione in essere tra AXA Grecia e Alpha Bank in scadenza a marzo 2027, estendendolo per 20 anni dal closing con la definizione di futuri pagamenti da parte delle compagnie di Generali in Grecia ad Alpha Bank, il cui ammontare verrà calcolato sulla base della performance effettiva della partnership.

          L’acquisizione è in linea con la strategia di Generali di rafforzare la leadership in Europa e crescere nell’esposizione ai rami Danni e Salute, consentendo così a Generali di assicurarsi una posizione di leader nel mercato assicurativo greco, rientrando tra i primi tre operatori nei segmenti Danni e Salute e rafforzando la sua presenza nel Vita.

          AXA Grecia è una compagnia assicurativa profittevole e tra le prime dieci in Grecia, con una solida posizione di mercato nei segmenti Danni e Salute e una consolidata presenza nel comparto Vita. Nel 2019, AXA Grecia ha registrato una raccolta premi lordi per circa € 168 milioni e distribuisce i suoi prodotti principalmente attraverso Alpha Bank e una rete di oltre 600 agenti.

          Alpha Bank è tra le banche leader in Grecia con circa 3,1 milioni di clienti e una rete di 347 succursali bancarie. Nel piano strategico annunciato nel novembre 2019, Alpha Bank ha identificato la distribuzione tramite bancassurance come una delle leve chiave per la crescita del fatturato. La rinnovata partnership con Alpha Bank è in linea con l’ambizione di Generali di potenziare il canale di bancassurance con l’obiettivo di rafforzare le vendite di prodotti Danni.

          L'acquisizione di AXA Grecia e l'estensione dell'accordo di distribuzione con Alpha Bank sono coerenti con la strategia di impiego del capitale di Generali per finanziare la crescita profittevole attraverso una disciplinata attività di M&A.

          Jaime Anchústegui Melgarejo, CEO International di Generali, ha affermato: "L’acquisizione è perfettamente in linea con la strategia ‘Generali 2021’, che mira a rafforzare la nostra leadership in Europa. Con l'acquisizione di AXA Grecia e l'accordo di distribuzione esclusivo a lungo termine con Alpha Bank, Generali accresce decisamente la sua posizione nel mercato locale, diventando il secondo Gruppo più grande nel settore Danni e il terzo nel settore Salute in Grecia. L'operazione ci consentirà di ottimizzare il nostro posizionamento strategico nel Paese, grazie a un approccio dinamico e multicanale, con importanti e significative economie di scala per una gestione complessiva più efficace ed efficiente”.

          Vassilios Psaltis, CEO di Alpha Bank, ha commentato: “Il nuovo accordo con Generali conferma il focus di Alpha Bank nel migliorare la sua posizione competitiva nell’ambito della bancassurance. Costruire e coltivare partnership strategiche con operatori del mercato globale è stato un punto di forza di Alpha Bank negli ultimi due decenni. Diamo il benvenuto a Generali sicuri dei reciproci benefici di questa partnership”.

          Generali è attiva in Grecia dal 1886, è la sesta compagnia di assicurazioni, con una quota di mercato del 5,3% e offre soluzioni complete nei rami Danni, Salute e Vita a più di 305.000 clienti in tutto il territorio greco. L’ampia rete di vendita della Compagnia è composta da quasi 3.000 intermediari e agenti assicurativi a livello nazionale ed è supportata da 268 dipendenti altamente qualificati. Nel 2019 i premi lordi emessi sono stati pari a € 218 milioni.

          Il tasso di penetrazione del mercato assicurativo greco, espresso dal rapporto Premi lordi/ PIL, è uno dei più bassi dell’Unione europea offrendo un potenziale di crescita rilevante. Secondo l'OCSE, alla luce dell’attuale diffusione pandemica e delle restrizioni in corso, l'economia greca dovrebbe contrarsi nel 2020 per poi riprendersi gradualmente nel 2021. Nel 2022 lo scenario prevede un’accelerazione della ripresa, dal momento che la somministrazione generale del vaccino dovrebbe permettere un miglior controllo del virus, l’allentamento delle restrizioni a livello globale e l’implementazione dei nuovi piani di investimento del governo. Sulla base di queste previsioni, il PIL dovrebbe aumentare di circa il 2% e il 7% rispettivamente nel 2021 e nel 2022.

          L’acquisizione è soggetta ad approvazioni regolamentari, come previsto per le transazioni di questa tipologia.

          Nell’operazione Nomura ha agito in qualità di consulente finanziario esclusivo di Generali. Lo studio legale Kyriakides Georgopoulos ha agito in qualità di consulente legale.

          Download

          Generali consolida la presenza in Grecia con l’acquisizione delle attività greche di AXA e con l’estensione dell’accordo di bancassurance con Alpha Bank fino al 2040 176 kb