Generali Group

          dove siamo

                                   

          The Human Safety Net avvia in Italia il primo progetto a favore delle famiglie

          A Trieste apre “Un villaggio per Crescere” per favorire le pari opportunità di sviluppo a bambini e bambine da 0 a 6 anni

          TRIESTE – La Fondazione Generali The Human Safety Net Onlus, l’iniziativa globale a favore delle comunità ideata dal Gruppo Generali, avvia in Italia le proprie attività presentando insieme al Centro per la Salute del Bambino, oggi a Trieste, “Un Villaggio per Crescere”, uno spazio dedicato alle famiglie per favorire pari opportunità di sviluppo a bambini e bambine di età compresa tra 0 e 6 anni.

          Nei primi tre anni di vita si costruiscono le fondamenta neurobiologiche delle competenze cognitive, emotive e sociali del bambino. La proposta educativa del Villaggio sosterrà lo sviluppo dei piccoli e le competenze genitoriali dei grandi, basandosi su rigorose evidenze scientifiche che dimostrano quanto il tempo di qualità offerto dai genitori ai propri bambini si traduca in migliore sviluppo e più benessere, con effetti favorevoli per tutto il corso della vita.

          Gli spazi del Villaggio sono messi a disposizione dall’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste ad integrazione dei servizi già esistenti nel distretto di Valmaura, un quartiere dove sono numerose le famiglie con bambini e dove è forte l’esigenza di offrire opportunità educative adeguate.

          Nello spazio del Villaggio genitori e figli potranno trascorrere del tempo insieme e condividere esperienze positive di lettura, musica, gioco e espressione artistica. Le attività saranno condotte da educatori e volontari appositamente formati, in compresenza di bambini e genitori.

          Il progetto si ispira al proverbio “Per crescere un bambino ci vuole un villaggio”. L’obiettivo è anche coinvolgere le comunità in cui è presente il Villaggio, per diffondere e rinforzare il messaggio che l’educazione delle nuove generazioni è una responsabilità condivisa che va sostenuta e garantita.

          Il progetto è proposto e coordinato dal Centro per la Salute del Bambino e promosso grazie al sostegno di Fondazione Generali The Human Safety Net, l’iniziativa globale a favore delle comunità del Gruppo Generali.

          Il Presidente di Generali, Gabriele Galateri di Genola, ha affermato: “The Human Safety Net è l’iniziativa di Generali a favore delle comunità, un movimento di persone che aiutano persone. A Trieste presentiamo un progetto dedicato a supportare le famiglie per sostenere relazioni ed esperienze positive con i loro bambini: è importante agire sulla prevenzione, facendolo direttamente nelle comunità di appartenenza, e precocemente, per offrire ai piccoli pari opportunità di sviluppo”.

          Il Presidente del Centro per la Salute del Bambino, Giorgio Tamburlini, ha sottolineato: “Famiglie e comunità locali non possono fare migliore investimento che nelle menti e nei cuori dei propri figli, perché da questo, e dal rapporto che i bambini hanno fin da piccoli con i propri genitori, dipende non solo il loro futuro, ma anche quello delle comunità di appartenenza. La scommessa degli spazi dei nostri Villaggi è dare un contributo a questo”.

          Sul piano nazionale, “Un Villaggio per Crescere” è promosso e diretto dal Centro per la salute del Bambino onlus nell’ambito dei progetti finanziati sul Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile in coordinamento con l’impresa sociale Con i Bambini. Gli altri Villaggi apriranno le loro porte a Cervinara (BN), Cosenza, Genova (Val Polcevera), Foligno, Napoli (Pianura), Policoro (Matera), San Cipriano d’Aversa (Caserta), Siracusa e Torino (Barriera Milano).

          Download

          The Human Safety Net avvia in Italia il primo progetto a favore delle famiglie 364 kb