Generali Group

                                 

          Generali sostiene il Women’s Forum G20 Italy

          Monica Alessandra Possa, Group Chief HR & Organization Officer, è intervenuta durante l’evento, che si è concluso con l’adesione del Gruppo al patto per lo “Zero Gender Gap”

          Generali ha partecipato come platinum partner al Women’s Forum for the Economy and Society - G20 Italy, svoltosi a Milano dal 17 al 19 ottobre e organizzato nell’ambito della Presidenza italiana del G20 con l’obiettivo di mettere il ruolo delle donne al centro dell’agenda del G20 per renderle sempre più protagoniste, assieme agli uomini, nella ripartenza, promuovendo nuovi modelli di leadership pubblica e privata che non lascino indietro nessuno e che puntino sulla diversità.

          All’evento, tenutosi in modalità ibrida con molti manager del Gruppo connessi da tutto il mondo, erano presenti, tra gli altri, Jean-Laurent Granier, CEO di Generali France e Sponsor della Diversity and Inclusion per il Gruppo, Marco Sesana, Country Manager & CEO di Generali Italia e Global Business Lines, e Monica Alessandra Possa, Group Chief HR & Organization Officer di Generali, che martedì 19 ottobre ha partecipato a una tavola rotonda dal titolo “Fixing the leaking pipeline: the Champions of Women’s Leadership”. La discussione è stata dedicata al contributo che le aziende possono offrire nel valorizzare il talento femminile e garantire pari opportunità alle lavoratrici, soprattutto in un contesto caratterizzato dal peggioramento del livello di partecipazione delle donne al mercato del lavoro, già fragile nei ruoli dirigenziali, a causa della pandemia.

          Durante la discussione, Monica Alessandra Possa ha sottolineato l’impegno di Generali per una maggiore rappresentanza delle donne in ruoli decisionali e dirigenziali e ha chiarito l’approccio strategico della Compagnia, volto a valorizzare ulteriormente il ruolo femminile all’interno del Gruppo attraverso il dialogo tra tutti gli stakeholder e l’integrazione della parità di genere tra le priorità della propria strategia di business.

          Le aziende hanno il dovere di agire per la parità di genere. È una questione realmente legata al business, e questo è il momento giusto per affrontarla come tale, con indicatori di performance, definizione di obiettivi e misurazione dei risultati”, ha commentato la Group Chief HR & Organization Officer.

          Generali si è infine unita alla call to action per la #SheCovery promossa dal Women’s Forum e ha aderito al patto per lo “Zero Gender Gap, a testimonianza dell’impegno continuo del Gruppo su questo tema e impegnandosi, al fianco di molti altri stakeholder, per giungere a una vera parità di genere.

          Creato a Parigi nel 2005, il Women’s Forum for the Economy and Society è la principale piattaforma internazionale che promuove la voce e la visione delle donne. In passato ha avuto come ospiti, tra gli altri, Christine Lagarde, Ursula von der Leyen, Melinda Gates, Emmanuel Macron, Antonio Guterres, Kristalina Georgieva e grandi capi d’industria internazionali.