Generali SpA

    sedi e servizi globali
                             

    Asia

    Asia comprende Cina, Indonesia, India, Hong Kong, Vietnam, Tailandia, Filippine, Malesia e Giappone. I premi emessi complessivi ammontano a € 2,6 miliardi, con un risultato operativo di € 60 milioni. 

    Dati aggiornati al 31.12.2016

    Asia

    Eventi chiave in Asia

    Eventi chiave in Asia

    Il Gruppo opera in Asia a partire dagli anni ’80. È attualmente presente in CinaIndonesia, Filippine, Hong Kong, Giappone, Tailandia, Vietnam, India e Malesia. Le compagnie presenti in questi ultimi due Paesi, così come Cina Danni, non vengono consolidate integralmente in quanto al momento, si detiene una partecipazione inferiore al 50%.

    Ad Hong Kong si trova anche l’ufficio regionale, che coordina le attività dell’intera area. La produzione vita proviene da Cina, Indonesia, Hong Kong, Filippine, Tailandia, Vietnam e India, ed è concentrata prevalentemente nel segmento Saving&Pension, afferendo anche Protection ed, in minor misura, unit linked. Nel ramo danni invece operiamo in Cina, India, Malesia, Hong Kong, Tailandia e Giappone, con un volume premi che ad ogni modo è limitato rispetto al fatturato complessivo della Regione (direttamente e non direttamente consolidato).

    I principali canali distributivi sono quello bancario e agenziale, in rapido sviluppo soprattutto in Cina. Il canale diretto è ancora nelle prime fasi di sviluppo, in Cina e Tailandia. Il principale contributore al fatturato ed ai risultati della Regione è la compagnia vita cinese Generali China Life, una Joint Venture col partner locale CNPC che ad oggi è diventata uno dei più rilevanti gruppi assicurativi stranieri nel mercato di riferimento.

    Recentemente, le operazioni più rilevanti sono state la creazione di una nuova compagnia operante nel ramo vita a Hong Kong, che si aggiunge alla branch ed all’ufficio regionale. La compagnia nasce a luglio 2016 ed è specializzata nel segmento High Net Worth. A fine 2014 invece, il Gruppo è entrato nel mercato malese grazie ad un accordo con Multi-Purpose Capital Holdings Berhad (società interamente controllata dal gruppo malese guidato da MPHB Capital), acquistando il 49% della società assicurativa danni MPIB “Multi-Purpose Insurans Berhad”, con l’opzione di esercitare nel corso del 2017 una call option sull’ulteriore 21% di MPIB. Così facendo, il Gruppo Generali deterrebbe il 70% del capitale della società, il massimo consentito alle imprese straniere in Malesia.

    Compagnie Principali