Generali Group

          dove siamo

                                   

          Governance & management

          Il Consiglio di Amministrazione della Capogruppo è l’organo cui spetta anche di fissare obiettivi e impegni di sostenibilità del Gruppo, nonché di valutare i relativi rischi, opportunità e aree di miglioramento. In questo compito viene supportato dal Comitato per la Governance e la Sostenibilità Sociale ed Ambientale ​che svolge un ruolo consultivo, propositivo ed istruttorio a favore del Consiglio di Amministrazione nell’assunzione delle decisioni di sua competenza relative all’assetto delle regole di governo societario e alle tematiche di sostenibilità sociale ed ambientale. Si compone di amministratori non esecutivi, per la maggior parte non indipendenti.

          La responsabilità a livello di Gruppo in materia di sostenibilità è attribuita al Group CEO, responsabile dell’implementazione delle strategie e delle politiche definite dal Consiglio di Amministrazione. A livello di Group Head Office sono stati inoltre costituiti specifici organi e funzioni dedicati in modo da rendere sistematica la considerazione, oltre che degli aspetti economici, anche di quelli sociali e ambientali connessi all’attività aziendale.

          Comitato di top management di cui è sponsor il Group CEO, presieduto dal Group Chief Investment Officer e composto dai responsabili delle funzioni del Group Head Office e di alcuni paesi. I principali obiettivi sono: orientare il Gruppo alla piena integrazione delle tematiche di sostenibilità nel core business, anticipare i rischi e le opportunità derivanti da aspetti di sostenibilità, garantire la coerenza d’approccio tra tutte le funzioni di Group Head Office e le Business Unit e monitorare i progressi e i risultati conseguiti.

          Funzione a riporto del Group Communication and Public Affairs Director che si occupa di definire, implementare e rendicontare il modello di responsabilità sociale di Gruppo attraverso il dialogo con le funzioni di Group Head Office e il coinvolgimento dei referenti di sostenibilità nei paesi di operatività.

          Nell'ottica di una sempre maggiore integrazione della sostenibilità nel core business, sono attivi comitati e gruppi di lavoro interfunzionali che si focalizzano su temi specifici: 

          Organo interfunzionale che valuta gli emittenti alla luce di criteri ambientali, sociali e di governance definiti dal Gruppo e supporta le decisioni del Group Chief Investment Officer in merito a possibili esclusioni dall’universo investibile del Gruppo.

          Comitato di direzione che riesamina iniziative e risultati raggiunti nel miglioramento delle prestazioni ambientali del Gruppo, come previsto anche dalla norma ISO:14001.

          Gruppo di lavoro che coinvolge oltre alla funzione Group Sustainability and Social Responsibility anche la funzione Group Investments, Assets and Wealth Management e le funzioni Group Life & Health Insurance e Group P&C, Claims and Reinsurance con l’obiettivo di coordinare le attività di sostenibilità rilevanti per il business di Gruppo.

          Gruppo di lavoro che coinvolge oltre alla funzione Group Sustainability and Social Responsibility anche la funzione Group Chief Financial Officer e la funzione Corporate Affairs per la definizione e l’implementazione di un approccio comune alla rendicontazione.

          Network di referenti locali per la sostenibilità. In alcuni paesi sono inoltre stati creati Sustainability Committees, organi attivi a livello locale che consentono di migliorare l’organizzazione e il coordinamento dell’attività in campo socio-ambientale.