Generali SpA

    sedi e servizi globali
                             

    TERREMOTO IN ITALIA

    Nel 2016 l’Italia è stata colpita da una serie di terremoti che ne hanno devastato alcune regioni centrali, evidenziando ancora una volta la vulnerabilità del territorio del Paese in occasione di questo tipo di eventi.

    Di fronte a questa tragedia il Gruppo si è immediatamente attivato su più fronti, in primis con la sospensione, la proroga e la dilazione del pagamento delle rate dei premi dei clienti colpiti dal sisma, nonché l’eliminazione di penali di riscatto. Inoltre è stato attivato il protocollo ‘Qui per Voi’ dedicato ai casi di eventi catastrofali ed è stato messo a disposizione un numero verde dedicato alle informazioni e denunce dei sinistri.

    Il Gruppo e i dipendenti hanno inoltre voluto contribuire direttamente con risorse monetarie sia per la fase di emergenza sia per la fase di ricostruzione. La somma messa a disposizione da Assicurazioni Generali (€ 250 mila) e dalla Fondazione Generali (€ 250 mila) è stata devoluta a interventi di ricostruzione del territorio e di luoghi di culto. La somma raccolta dai dipendenti, pari a € 250 mila, è stata destinata ad interventi di prima emergenza coordinati dalla Croce Rossa Italiana e alla famiglia di un nostro dipendente scomparso a causa del sisma.