Generali SpA

Benvenuti nel Gruppo Generali
Seleziona il tuo paese

Dove siamo
                           

I nostri impatti

Nel Sistema di Gestione Ambientale vengono considerati sia gli impatti diretti, cioè quelli riconducibili all’esercizio dell’attività da parte delle società del Gruppo, sia gli impatti indiretti, cioè quelli associati a processi di acquisto, progettazione ed erogazione dei prodotti assicurativi e finanziari e all’attività istituzionale di investimento.

IMPATTI AMBIENTALI DIRETTI

Tenuto conto della rilevanza degli impatti ambientali ad essi associati, abbiamo identificato gli ambiti in cui intervenire in via prioritaria:

  • la gestione degli edifici e delle strutture aziendali: tale gestione viene sempre più svolta in un’ottica che abbina un costante miglioramento del comfort operativo dei collaboratori all’utilizzo efficiente delle risorse naturali. Allo scopo di minimizzare gli impatti negativi sull’ambiente si persegue:
    • una riduzione dei consumi di energia elettrica, acqua e carta;
    • una gestione più efficiente dei rifiuti, con un incremento della raccolta differenziata;
  • la gestione della mobilità aziendale: per una gestione sostenibile degli spostamenti per lavoro dei dipendenti amministrativi, la travel policy di Gruppo prevede:
    • un contenimento degli spostamenti, tramite un crescente ricorso a video e teleconferenze, corsi di formazione in modalità e-learning, ecc.;
    • la preferenza per l’utilizzo di mezzi pubblici o modalità di trasporto collettive (navette aziendali, car pooling, ecc.).

IMPATTI AMBIENTALI INDIRETTI

Siamo consapevoli di poter indurre comportamenti eco-compatibili nei nostri stakeholder, coinvolgendoli nella tutela dell’ambiente attraverso l’adozione di misure opportune. In particolare, le principali aree di intervento in cui possiamo esercitare tale influenza riguardano i rapporti con i fornitori (ecologia di approvvigionamento), la clientela (ecologia di prodotto) e le società emittenti (ecologia di investimento).

  • Ecologia di approvvigionamento: per assicurare l’integrità delle catene di fornitura abbiamo previsto meccanismi operativi (ad esempio clausole sanzionatorie che, in caso di violazione, possono prevedere anche la cancellazione dei contratti) volti a garantire il rispetto delle norme applicabili in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e tutela dell’ambiente, nonché dei principi etici del Gruppo, da parte dei nostri fornitori e delle loro catene di approvvigionamento.
  • Ecologia di prodotto: per incentivare l’adozione di comportamenti eco-compatibili da parte dei nostri clienti e dei consumatori in genere, intendiamo ampliare e valorizzare la gamma di prodotti e servizi assicurativi offerti, anche attraverso opportune azioni di informazione e sensibilizzazione.
  • Ecologia di investimento: abbiamo definito una politica degli investimenti e predisposto linee guida etiche volte a escludere il rischio di supportare, attraverso l'investimento, le società coinvolte in gravi danni ambientali.