Generali SpA

Benvenuti nel Gruppo Generali
Seleziona il tuo paese

Dove siamo
                           

Generali: rinnovate le linee di credito revolving

Trieste – Assicurazioni Generali S.p.A. ha rinnovato le linee di credito revolving, inizialmente firmate a maggio 2013 per un importo complessivo di € 2 miliardi, che la Compagnia avrà la facoltà di utilizzare – a partire da oggi – entro un periodo compreso tra 3 e 5 anni a seconda della linea di credito. Le nuove linee di credito sostituiscono le precedenti, sia quelle a 2 anni giunte a scadenza, sia quelle a 3 anni chiuse anticipatamente.

L’operazione, in linea con la migliore prassi di mercato, inciderà sull’indebitamento finanziario del Gruppo solo in caso di effettivo utilizzo delle linee di credito e permette a Generali di migliorare la sua flessibilità finanziaria per la gestione dei futuri fabbisogni di liquidità in un contesto di volatilità dei mercati.

L’operazione ha visto la forte partecipazione di 21 primari istituti di credito nazionali ed internazionali. L’importo totale delle offerte ricevute ammonta a € 13 miliardi, pari a più di 6 volte la richiesta del Gruppo. Il processo di offerta competitiva ha consentito al Gruppo di selezionare 7 banche ottenendo condizioni molto favorevoli e fortemente migliorative rispetto a maggio 2013, sia in termini di ammontare offerto che di pricing.
Il costo medio in caso di utilizzo è notevolmente inferiore sia ai livelli delle linee originarie, con una riduzione di circa i 3/4 del costo delle linee precedenti, che rispetto ai livelli del corrispondente Credit Default Swap di pari durata. Non sono infine previsti costi fissi.
Il successo di questa operazione dimostra ancora una volta l'elevato credito di cui gode il Gruppo Generali presso la comunità finanziaria.

Download

Generali: rinnovate le linee di credito revolving 137 kb