Generali SpA

Benvenuti nel Gruppo Generali
Seleziona il tuo paese

Dove siamo
                           

Generali entra nel mercato assicurativo danni della Malesia. Acquisito il 49% di MPIB

  • Opzione call per salire fra 2 anni al 70% della società
  • Generali potrà da subito nominare key manager

Trieste – Generali ha stipulato un accordo con Multi-Purpose Capital Holdings Berhad (società interamente controllata dal gruppo malese guidato da MPHB Capital) relativo all’acquisizione del 49% della società assicurativa danni MPIB “Multi-Purpose Insurans Berhad”, per un controvalore pari a € 81,4 milioni (MYR 355,8 milioni) (*) (**).

Grazie a questa acquisizione, il Gruppo farà il suo ingresso nel mercato malese posizionandosi fra i primi dieci operatori danni del Paese.

L’accordo prevede la facoltà di esercitare fra due anni una call option sull’ulteriore 21% di MPIB, che permetterà al Gruppo di raggiungere il 70% del capitale della società, il massimo consentito alle imprese straniere in Malesia. L’operazione è sostanzialmente neutra in termini di Solvency.

Un patto parasociale consentirà inoltre a Generali di nominare da subito alcuni consiglieri e key manager della società (***).

Il Group CEO di Generali, Mario Greco, ha commentato: “L’ingresso nel mercato malese è un passo significativo per lo sviluppo di Generali in Asia, un’area importante per la crescita futura del Gruppo e su cui stiamo già investendo. La Malesia è un mercato che sta crescendo in modo significativo e offre ottime prospettive, in particolare nel segmento danni”.

La transazione è stata approvata dal regulator locale, Bank Negara Malaysia, ed è soggetta all’approvazione dei soci di MPHB Capital.

Nel 2013 MPIB ha registrato una raccolta premi di circa € 128 milioni (*), pari a una quota di mercato del 3,4%. Negli ultimi 4 anni la società ha registrato una crescita annua nella raccolta di circa l’8%, mostrando anche un’elevata redditività del business con un combined ratio medio di circa il 90% (****). Rispetto ai competitors malesi MPIB ha un portafoglio molto diversificato, composto principalmente da motor (27,3%), rischio incendi (21,7%), assicurazione medica (6,8%) e Contractors All Risk (6,8%). La società ha un modello di business multicanale basato su agenti (49%), broker (25%) e canali diretti (6%).

In Asia Generali opera già in 9 Paesi (Cina, Hong Kong, India, Indonesia, Giappone, Filippine, Singapore, Tailandia e Vietnam), con premi che nel 2013 si sono attestati a circ a €1 miliardo. In Cina, Generali è uno degli assicuratori stranieri vita più importanti.

(*) Cambio EUR/MYR al 16 dicembre 2014.
(**) Il controvalore è soggetto ad aggiustamenti per riflettere la performance di MPIB dal 31 dicembre 2013 alla chiusura dell’operazione.
(***) La nomina di key manager e il diritto di Generali di esercitare la call option sono soggetti all’autorizzazione di Bank Negara Malaysia.
(****) Escludendo gli effetti di MMIP, il pool di assicurazioni veicoli ad alto rischio gestito collettivamente dal settore assicurativo secondo le indicazioni dell’autorità di regolamentazione.

Download

Generali entra nel mercato assicurativo danni della Malesia. Acquisio il 49% di MPIB 199 kb