Generali SpA

Benvenuti nel Gruppo Generali
Seleziona il tuo paese

Dove siamo
                           

Generali Finance B.V. ha collocato con successo €1,5 mld di Titoli a tasso Fisso-Variabile Perpetui Garantiti da Assicurazioni Generali Spa con cedola al 4,596%

Tale emissione ha l’obiettivo di finanziare il riacquisto di tre serie di titoli perpetui a tasso fisso/variabile con prima data di call nel 2016 e 2017. Comunicato relativo ai risultati finali dell’offerta di riacquisto.

Trieste – Generali nella giornata odierna ha collocato nuovi titoli perpetui per un ammontare complessivo di €1,5 miliardi. L’emissione è destinata agli investitori istituzionali ed ha raccolto ordini per €3,1 miliardi.

L’Emittente intende rifinanziare l’offerta di riacquisto - comunicata in data 6 novembre 2014 e scaduta nella giornata di ieri - su tre serie di titoli perpetui a tasso fisso/variabile con prima data di call nel 2016 e 2017 emesse da Generali Finance B.V. e garantite da Assicurazioni Generali S.p.A. Alla conclusione dell’offerta l’ammontare nominale complessivo di tutti i titoli conferiti ammontava a €2,01 miliardi (equivalente) che rappresenta approssimativamente il 59% dell’ammontare nominale in circolazione e pari a €3,42 miliardi (equivalente). In conformità con i termini e le condizioni dell’Invito, Generali accetterà in acquisto un ammontare nominale complessivo di €1,36 miliardi dai portatori delle tre serie di titoli.

Gli investitori internazionali si sono aggiudicati approssimativamente l’86% del collocamento. Intorno al 32% del collocamento è stato destinato agli investitori istituzionali del Regno Unito e dell’Irlanda, approssimativamente l’11% è stato destinato agli investitori tedeschi e austriaci e il 22% alla Francia. Quanto alla tipologia degli investitori, gli investitori c.d. “real money” hanno acquistato all’incirca l'84% del collocato, con gli Asset Managers che rappresentano il 63% mentre il 20% è andato a fondi pensione/assicurativi.

I termini della nuova emissione sono i seguenti:
Emittente: Generali Finance B.V.
Rating previsto per l’emissione: Ba1 da Moody’s, BBB da S&P, BBB- da Fitch, bbb da AM Best
Importo: € 1,5 miliardi
Data di lancio: 14 novembre 2014
Data di regolamento: 21 novembre 2014
Scadenza: perpetua
Cedola: 4,596% annuale fino al 21 novembre 2025, e successivamente il tasso Euribor a 3 mesi più 450 punti base con pagamento trimestrale posticipato
Data di stacco della prima cedola: 21 novembre 2015
Prezzo di Emissione: 100,00%

Tramite il riacquisto e questa nuova emissione, Generali intende rifinanziare il proprio debito aventi la prima data di rimborso nel periodo giugno 2016 - febbraio 2017, con l’obiettivo di ridurre le spese per interessi nel corso dei prossimi anni e ottimizzare la propria struttura del patrimonio di vigilanza

RIEPILOGO DEI RISULTATI FINALI DEL RIACQUISTO

Alla Scadenza dell’Invito, l’ammontare aggregato del valore nominale dei titoli di tutte le serie (i “Titoli”) validamente offerti per l’acquisto, ai sensi dell’invito ai portatori dei Titoli a offrire in vendita a Generali Finance BV (Generali Finance o l’Offerente) i propri Titoli (l’Invito), era pari ad € 2,01 miliardi (equivalente). L’Offerente ha stabilito che l’Ammontare Finale di Accettazione sarà pari ad € 1,36 miliardi (equivalente), corrispondente al 40% dell’ammontare aggregato del valore nominale complessivo dei Titoli in circolazione pari ad € 3,42 miliardi (equivalente).

Di conseguenza, l’Offerente ha deciso di allocare l’Ammontare Finale di Accettazione tra ciascuna Serie di Titoli nel rispettivo Ammontare di Accettazione della Serie illustrato di seguito e di procedere con un riparto delle Offerte di ciascuna Serie di Titoli tramite l’applicazione del Fattore di Riparto illustrato di seguito.

  • Descrizione dei Titoli: €1.275.000.000 5,317 per cento Perpetual Fixed/Floating Rate Notes emesse da Generali Finance B.V. e garantite da Assicurazioni Generali S.p.A.
    ISIN: XS0256975458
    Prezzo di Acquisto: 105,875%
    Prima Data di Call: 16 giugno 2016
    Ammontare di Accettazione della Serie: € 523.100.000
    Interessi Maturati: € 1.150,80 (in relazione a ciascun Titolo con valore nominale pari a €50.000)
    Fattore di Riparto:72,2%
    Valore nominale in circolazione dopo la Data di Regolamento: € 751.900.000 (1)
  • Descrizione dei Titoli: £700.000.000 6,214 per cento Perpetual Fixed/Floating Rate Notes emesse da Generali Finance B.V. e garantite da Assicurazioni Generali S.p.A.
    ISIN: XS0256975888
    Prezzo di Acquisto: 104,875%
    Prima Data di Call: 16 giugno 2016
    Ammontare di Accettazione della Serie: £355.000.000
    Interessi Maturati: £ 1.344,95 (in relazione a ciascun Titolo con valore nominale pari a £50.000)
    Fattore di Riparto:69,1%
    Valore nominale in circolazione dopo la Data di Regolamento: £345.000.000 (1)
  • Descrizione dei Titoli: €1.250.000.000 5,479 per cento Perpetual Fixed/Floating Rate Notes emesse da Generali Finance B.V. e garantite da Assicurazioni Generali S.p.A.
    ISIN: XS0283629946
    Prezzo di Acquisto: 107,000%
    Prima Data di Call: 8 febbraio 2017
    Ammontare di Accettazione delle Serie: € 381.000.000
    Interessi Maturati: € 2.146,57 (in relazione a ciascun Titolo con valore nominale pari a €50.000)
    Fattore di Riparto:72,2%
    Valore nominale in circolazione dopo la Data di Regolamento: €869.000.000 (1)

(1) L’ammontare del valore nominale in circolazione dopo la Data di Regolamento è pari, per ciascuna Serie di Titoli, all’ammontare del valore nominale all’emissione di tale Serie, meno l’ammontare aggregato del valore nominale complessivo dei Titoli accettati per l’acquisto, ai sensi dell’Invito, da parte dall’Offerente e da doversi cancellare, nel rispetto dei termini e delle condizioni dei Titoli, successivamente al loro acquisto alla Data di Regolamento.

RIEPILOGO DEI RISULTATI DELL’EMISSIONE DEI NUOVI TITOLI

I dettagli del pricing finale dell’Offerta dei Nuovi Titoli, come determinati nella giornata odierna, sono i seguenti:

 

Nuovi Titoli
Codice ISIN dei Nuovi Titoli XS1140860534
Prima Data di Call 21-nov-25
Cedola dei Nuovi Titoli 4,596% p.a. fino al 21 novembre 2025, successivamente a tale data, tasso Euribor a 3 mesi più 450 punti base (il credit spread iniziale + 100 punti base step-up) con pagamento trimestrale posticipato
Spread Finale dei Nuovi Titoli 3,50%
Tasso Euro Mid-Swap (11 anni) 1,096%
Prezzo di Emissione 100,00%

L’acquisto da parte dell’Offerente dei Titoli ai sensi dell’Invito è condizionato al buon esito (a insindacabile giudizio dell’Offerente) dell’Offerta dei Nuovi Titoli (che si prevede avvenga in data 21 novembre 2014), nei termini soddisfacente per l’Offerente (a sua discrezione) (la Condizione della Nuova Emissione) per finanziare il Prezzo di Acquisto Complessivo pagabile dall’Offerente con riferimento ai Titoli accettati in acquisto ai sensi dell’Invito.

La Data di Regolamento con riferimento ai Titoli accettati per l’acquisto da parte dell’Offerente è prevista per il 21 novembre 2014 (la stessa data prevista per il regolamento dei Nuovi Titoli). In sede di regolamento, che è condizionato al buon esito ovvero, alla rinuncia della Condizione della Nuova Emissione, l’Offerente pagherà, a quei Portatori le cui Offerte sono state accettate, il Prezzo di Acquisto Complessivo nonché l’ammontare relativo agli interessi maturati in relazione ai Titoli oggetto di accettazione in acquisto ai sensi dell’Invito.

L’Invito è stato effettuato secondo i termini e le condizioni previste nel memorandum datato 6 novembre 2014 (il Tender Offer Memorandum). I termini aventi l’iniziale in lettera maiuscola utilizzati nel presente comunicato, ma che non sono stati definiti, avranno il significato attribuito ai termini corrispondenti (in inglese) nel Tender Offer Memorandum.

L’Invito era soggetto a restrizioni relative all’offerta e alla distribuzione (invitation and distribution restrictions) previste, tra altri gli paesi, per gli Stati Uniti, il Regno Unito, il Belgio e la Francia, cosi come più ampliamente descritto nel Tender Offer Memorandum. La distribuzione, nelle suddette giurisdizioni, del presente comunicato nonché del Tender Offer Memorandum è sottoposta alle restrizioni imposte dalle leggi di tali giurisdizioni.

Goldman Sachs International, BNP Paribas, Deutsche Bank AG, London Branch, Société Générale e Unicredit Bank AG operano in qualità di Dealer Manager dell’Invito.

Lucid Issuer Services Limited opera come Tender Agent dell’Invito.

Sole Structuring Adviser
Goldman Sachs International

Peterborough Court
133 Fleet Street
London EC4A 2BB, United Kingdom
All’attenzione di: Liability Management Group
Email: liabilitymanagement.eu@gs.com
Tel: +44 20 7774 4799

Dealer Managers
Goldman Sachs International

Peterborough Court
133 Fleet Street
London EC4A 2BB, United Kingdom
All’attenzione di: Liability Management Group
Email: liabilitymanagement.eu@gs.com
Tel: +44 20 7774 4799

BNP Paribas
10 Harewood Avenue
London NW1 6AA
United Kingdom
All’attenzione di: Liability Management Group
Email: liability.management@bnpparibas.com
Tel: +44 (0)20 7595 8668

Deutsche Bank AG, London Branch
Winchester House
1 Great Winchester Street
London EC2N 2DB
United Kingdom
All’attenzione di: Liability Management Group
Email: liability.management@db.com
Tel: +44 20 7545 8011

Société Générale
SG House
41 Tower Hill
London EC3N 4SG
United Kingdom
All’attenzione di: Liability Management
Email: liability.management@sgcib.com
Tel: +44 20 7676 7579

UniCredit Bank AG
Arabellastraβe 12
81925 Munich
GermanyAll’attenzione di: DCM Italy; Liability Management
Email: agdcmsyndfigitaly.uc@unicredit.eu
Tel: +39 02 8862 0623; +39 02 88620843

Tender Agent
Lucid Issuer Services Limited

Leroy House
436 Essex Road
London N1 3QP
United Kingdom
All’attenzione di: David Shilson / Thomas Choquet
Email: generali@lucid-is.com
Tel: +44 (0) 20 7704 0880

DISCLAIMER

Il presente comunicato deve essere letto congiuntamente al Tender Offer Memorandum. Il presente comunicato e il Tender Offer Memorandum contengono importanti informazioni che dovrebbero essere lette attentamente prima dell’assunzione di qualsiasi decisione in merito all’Invito. L'investitore che abbia qualsiasi dubbio in merito al contenuto del presente comunicato o del Tender Offer Memorandum o in relazione alle decisioni da assumere, è invitato a ottenere proprie consulenze finanziarie o legali, anche in merito a qualsiasi conseguenza fiscale, immediatamente presso il proprio stockbroker, bank manager, legale, contabile o altri consulenti finanziari o legali indipendenti. Ciascuna persona fisica o giuridica i cui i Titoli siano depositati presso un intermediario finanziario, una banca, un custode, un trust o un qualsiasi altro soggetto terzo o intermediario deve contattare tale soggetto se intende offrire i Titoli in vendita ai sensi dell’Invito. Né i Dealer Manager, né il Tender Agent, né l’Offerente hanno espresso alcuna raccomandazione in merito all'offerta in vendita dei Titoli da parte dei Portatori ai sensi dell’Invito.

Qualsiasi decisione di investimento relativa all’acquisto dei Nuovi Titoli dovrebbe essere effettuata esclusivamente sulla base delle informazioni contenute nel prospetto di base relativo al €12.000.000.000 Euro Medium Term Note Programme dell’Offerente e di Assicurazioni Generali S.p.A. datato 8 aprile 2014, come supplementato dal supplemento datato 30 settembre 2014 (il Prospetto di Base) e nelle condizioni definitive predisposte in relazione all’emissione e quotazione dei Nuovi Titoli (le Condizioni Definitive), che includono le condizioni definitive dei Nuovi Titoli. Nel rispetto della normativa applicabile, il Prospetto di Base e le Condizioni Definitive sono disponibili su richiesta dai joint lead managers dell’emissione dei Nuovi Titoli.

OFFER AND DISTRIBUTION RESTRICTIONS

Neither this announcement nor the Tender Offer Memorandum constitute an invitation to participate in the Invitation in any jurisdiction in which, or to any person to or from whom, it is unlawful to make such invitation or for there to be such participation under applicable securities laws or otherwise. The distribution of this announcement and the Tender Offer Memorandum in certain jurisdictions (in particular, the United States, Italy, the United Kingdom, France and Belgium) may be restricted by law. Persons into whose possession this announcement or the Tender Offer Memorandum comes are required by each of Dealer Managers, the Offeror and the Tender Agent to inform themselves about, and to observe, any such restrictions.
No action has been or will be taken in any jurisdiction in relation to the New Notes that would permit a public offering of securities.

United States

The Invitation is not being made, and will not be made, directly or indirectly in or into, or by use of the mail of, or by any means or instrumentality of interstate or foreign commerce of, or of any facilities of a national securities exchange of, the United States.  This includes, but is not limited to, facsimile transmission, electronic mail, telex, telephone, the internet and other forms of electronic communication. The Notes may not be tendered in the Invitation by any such use, means, instrumentality or facility from or within the United States or by persons located or resident in the United States, as defined in Regulation S of the United States Securities Act of 1933, as amended.   Accordingly, copies of this announcement, the Tender Offer Memorandum and any other documents or materials relating to the Invitation are not being, and must not be, directly or indirectly mailed or otherwise transmitted, distributed or forwarded (including, without limitation, by custodians, nominees or trustees) in or into the United States or to any persons located or resident in the United States.  Any purported tender of Notes resulting directly or indirectly from a violation of these restrictions will be invalid, and any purported tender of Notes made by a person located or resident in the United States or from within the United States or from any agent, fiduciary or other intermediary acting on a non-discretionary basis for a principal giving instructions from within the United States will be invalid and will not be accepted.
Each Holder participating in the Invitation will represent that it is not located in the United States and is not participating in the Invitation from the United States, or that it is acting on a non-discretionary basis for a principal located outside the United States that is not giving an order to participate in the Invitation from the United States.  For the purposes of this and the above paragraphs, United States means United States of America, its territories and possessions (including Puerto Rico, the U.S. Virgin Islands, Guam, America Samoa, Wake Island and the Northern Mariana Islands), any state of the United States of America and the District of Columbia.

Italy

Neither this announcement, the Tender Offer Memorandum nor any other documents or material relating to the Invitation have been or will be submitted to the clearance procedure of the Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB), pursuant to applicable Italian laws and regulations.
In Italy, the Invitation on each Series of Notes is being carried out as an exempted offer pursuant to article 101-bis, paragraph 3-bis, of Legislative Decree No. 58 of 24 February 1998, as amended (the Financial Services Act) and article 35-bis, paragraph 4 of CONSOB Regulation No. 11971 of 14 May 1999, as amended.
Holders or beneficial owners of the Notes can tender their Notes for purchase through authorised persons (such as investment firms, banks or financial intermediaries permitted to conduct such activities in the Republic of Italy in accordance with the Financial Services Act, CONSOB Regulation No. 16190 of 29 October 2007, as amended from time to time, and Legislative Decree No. 385 of September 1, 1993, as amended) and in compliance with applicable laws and regulations or with requirements imposed by CONSOB or any other Italian authority.
Each intermediary must comply with the applicable laws and regulations concerning information duties vis-à-vis its clients in connection with the Notes or this announcement or the Tender Offer Memorandum.

United Kingdom

The communication of this announcement, the Tender Offer Memorandum and any other documents or materials relating to the Invitation is not being made and such documents and/or materials have not been approved by an authorised person for the purposes of section 21 of the Financial Services and Markets Act 2000.  Accordingly, such documents and/or materials are not being distributed to, and must not be passed on to, the general public in the United Kingdom.  The communication of such documents and/or materials as a financial promotion is only being made to those persons in the United Kingdom falling within the definition of investment professionals (as defined in Article 19(5) of the Financial Services and Markets Act 2000 (Financial Promotion) Order 2005 (the Financial Promotion Order) or persons who are within Article 43 of the Financial Promotion Order or any other persons to whom it may otherwise lawfully be made under the Financial Promotion Order.

France

The Invitation is not being made, directly or indirectly, to the public in the Republic of France (France).  Neither this announcement, the Tender Offer Memorandum nor any other document or material relating to the Invitation has been or shall be distributed to the public in France and only (a) providers of investment services relating to portfolio management for the account of third parties (personnes fournissant le service d'investissement de gestion de portefeuille pour compte de tiers) and/or (b) qualified investors (investisseurs qualifiés) other than individuals, in each case acting on their own account and all as defined in, and in accordance with, Articles L.411-1, L.411-2 and D.411-1 to D.411-3 of the French Code Monétaire et Financier are eligible to participate in the Invitation.  This announcement and the Tender Offer Memorandum have not been approved by, and will not be submitted for clearance to, the Autorité des Marchés Financiers.

Belgium

Neither this announcement, the Tender Offer Memorandum nor any other documents or materials relating to the Invitation have been, or will be, submitted for approval or recognition to the Financial Services and Markets Authority (Autorité des Services et Marches Financiers / Autoreit Financiele diensten en markten) and, accordingly, the Invitation may not be made in Belgium by way of a public offering, as defined in Articles 3, §1, 1°  and 6 of the Belgian law of 1 April 2007 on public takeover bids as amended or replaced from time to time (the Belgian Takeover Law). Accordingly, the Invitation may not be advertised, and the Invitation will not be extended, and neither this announcement, the Tender Offer Memorandum nor any other documents or materials relating to the Invitation (including any memorandum, information circular, brochure or any similar documents) has been or shall be distributed or made available, directly or indirectly, to any person in Belgium other than (i) ”“qualified investors” in the sense of Article 10 of the Belgian Law of 16 June 2006 on the public offer of placement instruments and the admission to trading of placement instruments on regulated markets (as amended from time to time), acting on their own account or (ii) in any circumstances set out in Article 6, §4 of the Belgian Takeover Law. Insofar as Belgium is concerned, this announcement and the Tender Offer Memorandum have been issued only for the personal use of the above qualified investors and exclusively for the purpose of the Invitation. Accordingly, the information contained in this announcement and the Tender Offer Memorandum may not be used for any other purpose or disclosed to any other person in Belgium.

General

This announcement and the Tender Offer Memorandum do not constitute an offer to sell or buy or the solicitation of an offer to sell or buy the Notes, and Offers of Notes pursuant to the Invitation will not be accepted from Holders in any circumstances in which such offer or solicitation is unlawful.  In those jurisdictions where the securities, blue sky or other laws require a Invitation to be made by a licensed broker or dealer and any of the Dealer Managers or any of their respective affiliates is such a licensed broker or dealer in any such jurisdiction, the Invitation shall be deemed to be made on behalf of the Offeror by such Dealer Manager or affiliate (as the case may be) in such jurisdiction.

Download

Generali Finance B.V. ha collocato con successo €1,5 mld di Titoli a tasso Fisso-Variabile Perpetui Garantiti da Assicurazioni Generali Spa con cedola al 4,596% 260 kb