Generali SpA

Benvenuti nel Gruppo Generali
Seleziona il tuo paese

Dove siamo
                           

Generali vende la propria partecipazione in Agorà

  • Il controvalore di vendita riflette una valorizzazione del titolo Save pari a €13 per azione

Trieste – Il Gruppo Generali ha venduto oggi ad una società interamente partecipata da Finanziaria Internazionale Holding S.p.A. (Finint) l’intera quota del 33,49% del capitale sociale di Agorà Investimenti S.r.l. - società che controlla Save S.p.A. L’operazione ha un controvalore complessivo lordo pari a €60 milioni circa e riflette una valorizzazione dei titoli Save pari a €13 per azione. La vendita è stata effettuata da Allegro S.à r.l., società che gestisce il fondo attraverso cui Generali deteneva la partecipazione in Agorà.

La vendita rientra nell’ambito della strategia del Gruppo di cedere attività non core e ottimizzare l’allocazione di capitale. Si prevede che l’operazione generi un ritorno positivo per Generali.

Nel contesto della vendita è stato inoltre sciolto, in anticipo rispetto alla data di scadenza del 14 ottobre 2013, il patto parasociale fra il Gruppo Generali e Finint, avente ad oggetto la disciplina delle rispettive partecipazioni in Agorà, e dunque a cascata in Marco Polo Holding S.r.l. (controllata da Agorà al 99,99%) e in Save S.p.A. (di cui Marco Polo Holding S.r.l. detiene una partecipazione pari al 40,123%)

Download

Generali vende la propria partecipazione in Agorà 100 kb