Generali SpA

    sedi e servizi globali
                               

    Generali chiude emissione obbligazionaria subordinata per totali € 750 milioni

    Trieste. Generali comunica che si è conclusa con pieno successo un’emissione obbligazionaria subordinata per un importo complessivo di € 750 milioni, rivolta ad investitori istituzionali.  L’operazione, che ha registrato una domanda più che doppia rispetto all’offerta, è finalizzata a rimborsare, alla prima data call il 20 luglio 2012, l’intero prestito esistente in scadenza nel 2022.

    Il Presidente Gabriele Galateri di Genola ha commentato: “Il successo dell’operazione  nell’attuale contesto di volatilità dei mercati finanziari attesta la riconosciuta solidità ed affidabilità di Generali”.

    In particolare, i termini dell’emissione sono stati fissati come segue:

    Emittente: Assicurazioni Generali S.p.A.
    Rating Atteso Emissione: BBB+ (S&P)/A3 (Moody’s)/BBB- (Fitch)
    Importo: € 750 milioni
    Data di lancio: 3 luglio 2012
    Data di regolamento: 10 luglio 2012
    Scadenza: 10 luglio 2042
    Prima data call: 10 luglio 2022
    Cedola: 10,125%
    Prima data di pagamento interessi: 10 luglio 2013
    Prezzo di emissione: 100

    L’emissione è stata realizzata con il supporto di Barclays, Citigroup, HSBC, JP Morgan, Mediobanca (Global Coordinator), Morgan Stanley e UniCredit, in qualità di Joint Lead Managers e sarà quotata sulla borsa del Lussemburgo.

    Download

    Generali chiude emissione obbligazionaria subordinata per totali € 750 milioni 115 kb