Generali SpA

    sedi e servizi globali
                               

    L’Accordo di Parigi entra in vigore!

    Il 4 novembre entra in vigore l’Accordo siglato a Parigi. I due parametri chiave – 55 paesi, il 55% delle emissioni – necessari per rendere realtà giuridica l’Accordo di Parigi sul Cambiamento Climatico sono stati raggiunti.

    94 paesi hanno ratificato l’accordo, coprendo oltre il 65% delle emissioni globali di gas a effetto serra. I protagonisti sono sia i paesi più grandi, responsabili per la gran parte delle emissioni, che i paesi minori e più vulnerabili. Tutti insieme hanno trovato un punto di incontro per agire in modo da limitare l’aumento delle temperature del nostro pianeta.

    Le misure concordate dovranno essere messe in atto nel tempo stabilito: l’accordo assicurerà l’impegno di molteplici attori sociali, dagli organi governativi al business, dagli investitori ai cittadini, per garantire un futuro sostenibile.

    Per maggiori informazioni: http://unfccc.int/paris_agreement/items/9444.php.

    Per scoprire di più sull’impegno di Generali per l’ambiente e il nostro clima, clicca qui.