Generali SpA

Benvenuti nel Gruppo Generali
Seleziona il tuo paese

Dove siamo
                           

Storia delle azioni 2001

L'Assemblea straordinaria del 28 luglio 2001 ha deliberato:

  1. di approvare il progetto di fusione per incorporazione in “Assicurazioni Generali S.p.A.” di “Istituto Nazionale delle Assicurazioni – INA S.p.A.”, così come iscritto nei Registri delle Imprese di Trieste e di Roma;
  2. di fondere per incorporazione in Assicurazioni Generali S.p.A. la società controllata denominata “Istituto Nazionale delle Assicurazioni – INA S.p.A.”, con sede legale in Roma, via Sallustiana numero 51, capitale sociale di Lire 2.606.334.292.000, codice fiscale e numero di iscrizione 00562010587 del Registro delle Imprese di Roma, sulla base dei Bilanci di “Assicurazioni Generali S.p.A.” e di “Istituto Nazionale delle Assicurazioni – INA S.p.A.”, relativi agli esercizi chiusi al 31 dicembre 2000, così come depositati presso i competenti Registri delle Imprese di Trieste e di Roma, secondo le modalità indicate nel progetto di fusione e quindi mediante:
    1. annullamento senza sostituzione delle azioni ordinarie “Istituto Nazionale delle Assicurazioni – INA S.p.A.” di proprietà di “Assicurazioni Generali S.p.A.” di cui essa sarà titolare al giorno del perfezionamento dell’effetto civilistico della fusione;
    2. aumento del capitale sociale di “Assicurazioni Generali S.p.A.” per massimi Euro 22.284.740 mediante emissione di massime numero 22.284.740 azioni ordinarie da nominali Euro 1 (uno) ciascuna, godimento regolare, da assegnare agli azionisti terzi rispetto ad “Assicurazioni Generali S.p.A.” in sostituzione delle azioni ordinarie “Istituto Nazionale delle Assicurazioni – INA S.p.A.” di cui essi siano titolari al giorno del perfezionamento dell’effetto civilistico della fusione, in ragione di numero 1 (una) azione ordinaria “Assicurazioni Generali S.p.A.” ogni 15,08 azioni ordinarie della società incorporanda;