Generali SpA

Benvenuti nel Gruppo Generali
Seleziona il tuo paese

Dove siamo
                           

Storia delle azioni 1970

L’assemblea straordinaria del 29 maggio 1970 ha deliberato l’aumento del capitale sociale da Lire 15.972.000.000 a Lire 22.360.800.000 con le seguenti modalità:

  1. emissione gratuita, mediante prelievo dal “Fondo di rivalutazione della proprietà immobiliare all’estero”, senza oneri fiscali, di n. 532.400 nuove azioni da nominali Lire 3000, da assegnare agli azionisti in ragione di una azione nuova per ogni gruppo di 10 azioni vecchie possedute;
  2. emissione a pagamento di n. 1.597.200 nuove azioni nominali Lire 3000, da offrire in opzione agli azionisti in ragione di tre azioni nuove per ogni gruppo di dieci azioni vecchie possedute al prezzo di Lire 3000 più Lire 3000 di sovrapprezzo cadauna;
  3. le nuove azioni gratuite ed a pagamento hanno godimento 1° gennaio 1970;
  4. il sovrapprezzo conseguito è stato destinato alla costituzione di una riserva denominata “riserva sovrapprezzo azioni”. Le relative operazioni hanno avuto inizio il 25 giugno 1970; i termini dell’emissione a pagamento scadevano: il 17 luglio per l’esercizio del diritto di opzione da parte degli azionisti residenti all’estero. Tale deliberazione è stata omologata dal Tribunale Civile e Penale di Roma con decreto N. 3153 del 27 giugno 1970, depositato presso quella Cancelleria il 3 luglio 1970, annotato al N. 1136/477 del Registro delle Società inserito nel fascicolo N. 258/21.