Generali SpA

Benvenuti nel Gruppo Generali
Seleziona il tuo paese

Dove siamo
                           

Storia delle azioni 1951

L’assemblea ordinaria e straordinaria del 26 giugno 1951 ha deliberato l’aumento del capitale sociale da Lire 4 miliardi a Lire 6 miliardi, mediante aumento del valore nominale delle azioni da Lire 2.000 a Lire 3.000 ciascuna, con godimento 1° gennaio 1951.
Tale aumento, effettuato a titolo gratuito con prelievo del relativo importo dal “Fondo di rivalutazione per conguaglio monetario”, è stato fatto risultare sui certificati mediante applicazione di apposita stampiglia.
Con ciò il capitale, che nell’anteguerra era di Lire 120 milioni, è stato rivalutato 50 volte. Tale deliberazione è stata omologata dal Tribunale Civile e Penale di Roma con decreto n. 3670 del 6 settembre 1951, depositato presso quella Cancelleria il 12 settembre 1951, annotato al n. 1136/47 del Registro delle Società, inserto nel fascicolo 258/21 e pubblicato sul F.A.L. della Provincia di Roma n. 74 del 14 settembre 1951.